fbpx
Politica

Degrado in via Ruggero II, appello al sindaco del consigliere Spataro

“Rifiuti sparsi ovunque, ingombranti, materiale di risulta, erbacce che invadono la carreggiata e manto stradale dissestato. La via Ruggero II, a San Leone, rimane in totale stato di degrado e abbandono”. A rilevarlo è il consigliere comunale, Pasquale Spataro, che già nello scorso mandato aveva denunciato questa situazione anche attraverso la presentazione in aula di una interrogazione e una mozione. “Ma ancora ad oggi – rilancia Spataro – non è cambiato nulla. Anzi, lo scenario è ulteriormente peggiorato con la formazione di una enorme e pericolosa discarica abusiva, (come emerge dalle foto scattate da Mareamico) fatta di eternit, residui di lavori edili, rifiuti di pulizia di giardini privati, vecchi elettrodomestici e mobili rotti, che spesso viene incendiata provocando fumi tossici e notevoli disagi agli abitanti della zona. È necessario – osserva ancora Spataro – che l’amministrazione comunale intervenga tempestivamente per bonificare la zona e metterla in sicurezza, installando magari un circuito di videosorveglianza che possa individuare e punire gli incivili che puntualmente conferiscono in modo selvaggio. Rivolgo il mio appello – conclude Spataro- al sindaco Miccichè, a cui avevo già illustrato la soluzione quando ricopriva il ruolo di assessore, affinché prenda in seria considerazione la possibilità di trasformare la via Ruggero II in “via di fuga” per la frazione di San Leone. Questa arteria, che conduce sia verso la cosiddetta “stradella Fiannaca” ma anche verso la “via dei Giacinti”, arriva infatti fino al viale delle Dune”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.