fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Demolizioni a Licata: la ditta “Patriarca” riprenderà i lavori

ruspe 1Riprenderanno le demolizioni a Licata dopo lo “stop” causato dalle minacce inviate alla ditta Patriarca di Comiso, incaricata ad effettuare i lavori per l’abbattimento delle costruzioni abusive sulle quali pendono sentenze passate in giudicato.

Come si ricorderà lo scorso 21 aprile si erano accesi i motori delle ruspe e i lavori sarebbero dovuti procedere anche nei giorni a seguire, ma tutto si fermò a causa del “dietrofront” della ditta Patriarca che ha in appalto le demolizioni dopo aver ricevuto una lettera intimidatoria sulla quale, senza mezzi termini, si chiedeva di andare via da Licata.

Il fatto fu subito portato a conoscenza della Procura della Repubblica di Ragusa.

Ieri la svolta con il vertice tenuto al commissariato di polizia dove il titolare dell’impresa ha confermato la volontà do proseguire con i lavori. Lunedì dunque le ruspe torneranno e ad avere la meglio questa volta sarà lo Stato.  

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.