fbpx
Cronaca Spalla

“Detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti”: arrestato giovane agrigentino

Nella giornata mercoledì 17 ottobre a Canicattì, la polizia di stato ha tratto in arresto Bonsangue Alessio, classe 1982, operaio residente in Canicattì, poiché colto nella flagranza del reato di detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

Invero, nel corso di un servizio di Polizia finalizzato alla prevenzione e repressione del fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, gli agenti del commissariato di Polizia di Canicattì, dopo un prolungato servizio di osservazione e pedinamento di soggetti dediti alle predette attività illecite, procedevano al controllo di polizia dell’odierno arrestato procedendo ad accurata perquisizione dell’abitazione e del garage in uso al Bonsangue.

La citata attività consentiva il rinvenimento di un ingente quantitativo di sostanza stupefacente poiché il Bonsangue veniva trovato in possesso di sostanza stupefacente del tipo marijuana, del peso complessivo di 21 chilogrammi. Espletate le formalità di rito, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, l’arrestato veniva condotto presso la propria abitazione, per ivi rimanere in regime degli arresti domiciliari, a disposizione della citata Autorità Giudiziaria.

foto archivio

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.