fbpx
Politica

Di Rosa (Noi con Salvini): il Comune è o non è a rischio dissesto?

di rosaIn una recente intervista il sindaco Firetto sostiene di “diffidare da coloro che rinunciano all’indennità per l’attività che svolgono perché poi sarebbero portati ad andare a cercare le tangenti”.

La dichiarazione ci stupisce non poco, in considerazione del fatto che lo stesso Firetto si è circondato fin da inizio mandato da collaboratori e consulenti tutti a costo zero(?)“. 

Con queste parole interviene il movimento “Noi con Salvini” per tramite dell’ex consigliere comunale Giuseppe Di Rosa (in foto), che aggiunge:

Il sindaco ha quindi una incrollabile fiducia in questi soggetti e non nei suoi assessori o, semplicemente, stava inventando una balla per giustificare le indennità della sua Giunta? Vogliamo ricordare ai cittadini che l’Amministrazione Zambuto costava diverse migliaia di euro in meno, grazie alla riduzione delle indennità che fin da subito, nonostante gli errori e le colpe di quella Giunta, fu messa in campo.
Questo comune è o non è a rischio dissesto?  O lo è solo quando conviene?“.

Firetto faccia di più: invece che chiedere ai commercianti e agli artisti un sacrificio per il recupero del Viale delle Vittoria e per poter svolgere un Natale cittadino degno di tale nome, destini (come fatto proprio da Zambuto alcuni anni fa e come fatto giornalmente dagli ex consiglieri comunali) anche solamente il 50% dell’indennità sua e della Giunta in favore della città”, conclude la nota di “Noi con Salvini“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.