fbpx
Editoriali

Diventare miliardari con i Bitcoin: chi ci è riuscito

Intorno ai Bitcoin da sempre aleggia un alone di mistero: la criptovaluta più nota al mondo ha comunque un fascino importante un pò per tutti persino per chi non ci ha mai creduto.

Qualche anno fa nessuno poteva pensare che qualcosa proveniente dal mero calcolo algoritmo potesse diventare una fonte di guadagno e di rendita: invece lo è diventato ed anche in modo rapido ed importante tanto è vero che chi ha imparato ad bitcoinprime.io/it sicuramente si sta rendendo conto quanto ci si possa fidare dell’intelligenza digitale per poter implementare e migliorare i propri affari economici. Non solo trading interno alla criptovaluta ma anche azioni in vari mercati del mondo legati all’andamento dei bitcoin hanno cambiato la vita a tanti.

Chi è diventato miliardario con i bitcoin

La nota rivista internazionale dedicata al mondo della finanza ha recentemente scritto un interessante e curioso articolo dedicato a chi è diventato davvero miliardario grazie ad investimenti in bitcoin ma anche grazie a aver saputo usare applicazioni come https://bitcoinprime.io/it facendo i giusti investimenti.  Secondo Forbes si tratta di 11 miliardari. Scopriamo insieme chi sono i primi 7 al mondo. 

  1. Brian Armstrong: CEO e manager di Coinbasea quanto pare processa acquisto e vendita di criptovalute per oltre 3 miliardi di dollari al giorno. E’ lui il titolare della piattaforma di scambio nata nel 2012. Armstrong è colui che ha lanciato Deloitte ma anche Aribnb, uno che il business lo ha nel sangue.
  2. Sam Bankman-Fried: giovanissimo, 28 anni, gestisce asset per 2,5 miliardi di dollari attraverso una notissima azienda operante nel trading delle criptovalute. Sam, laureato nel 2019 ha già lanciato diverse operazioni importanti tanto è vero che è riuscito ad avere un importante patrimonio di circa 5 miliardi di dollari.
  3. Chris Larsen un imprenditore di successo ormai avanti nell’età  è noto per essere cofondatore di Eloan, la piattaforma di prestiti online, dopo come san tutti coloro che come noi seguono il mondo dell’economia e della finanza, il suo è un patrimonio di circa 3 milioni di dollari, somma interessante visto che deriva da diverse azioni speculative e da società nate solo ed esclusivamente nel mondo digitale. Molto del patrimonio arriva da Ripple ma anche dalla giusta intuizione di valorizzare e facilitare i sistemi bancari legati ai pagamenti internazionali aggiungendo la e la tecnologia blockchain e un token chiamato Xrp. 
  4. Michael Saylor: un uomo di cui si sentirà parlare spesso nel 2021. Infatti Saylor è l’AD di MicroStrategy la società che  recentemente ha presentato un libro bianco sulle criptovalute ma anche l’uomo più ambito del mondo, infatti People lo ha inserito nell’elenco dei single più desiderati del Pianeta. Questo anno per tanti sarà l’anno della crescita esponenziale di Saylor che, con la sua società ha fatto un massivo investimento in Bitcoin di, a quanto dicono, 70.784 Bitcoin e, personalmente, il manager se ne sarebbe preso 17.732 Bitcoin per circa 175 milioni di dollari. Il valore sappiamo essere aumentato in questi giorni, mentre scriviamo ci rendiamo ben conto che il patrimonio di Saylor continuerà sicuramente a crescere. 
  5. Changpeng Zhao noto ai più con l’acronimo CZ è uno sviluppatore di software di Shangai che, nel 2014, ha iniziato il suo viaggio nel mondo delle criptovalute dedicandosi anima e corpo ai Bitcoin tanto da creare una piattaforma di scambio dedicata, ad oggi ha un patrimonio di 1,9 miliardi sicuramente in crescita.Un uomo che viene dal nulla: nella sua vita infatti ha lavorato da McDonald’s ed anche nelle stazioni di servizio di Shangai 
  6. Tyler e Cameron Winklevoss vogatori olimpionici noti per aver accusato  Zuckemberg, il magnate di FB di aver rubato loro l’idea del social. I due gemelli hanno usato parte del risarcimento della causa contro il Ceo di FB in investimenti in criptovaluta facendo crescere in modo interessante il patrimonio personale.
  7. Barry Silbert invece ha più o meno 1,5 miliardi di dollari generato dopo aver venduto una interessante idea di startup. Giovanissimo ma competente ha unito 5 società in un puntando tutto sul digitale. E’ un manager da tenere d’occhio perchè capace di diventare un uomo di punta nel comparto Bitcoin. 

Se questi sono gli uomini d’affari che hanno incrementato il loro patrimonio partendo dal basso e credendo nella criptovaluta diventa importante iniziare a pensare che si può davvero fare qualcosa di interessante penso di investire i propri risparmi in Bitcoin. 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.