fbpx
Regioni ed Enti Locali

“Eccellenze Italiane in Europa”, continua la festa a Favara

italiani-in-europaContinua la festa delle eccellenze “Italiane in Europa” dopo il grande successo di sabato scorso 22 luglio quando Piazza Cavour era gremita di persone divertita ed allietata dalla musica siciliana del gruppo Quartet Folk e del Gruppo Vita “dove c’è musica c’è vita” la festa continua nel prossimo week-end.

Il 29 e 30 luglio due giornate ricche di eventi che culmineranno nella premiazione di personalità che da anni lavorano nei paesi dell’Unione Europea facendo conoscere le eccellenze della nostra terra. Una festa che premia i siciliani è questa l’idea che ha ispirato il presidente della ” Fondazione Italiani in Europa “ Prof. Giuseppe Arnone.

La festa ha come obbiettivo il ritorno degli emigrati nei propri paesi natii, è mantenere salde le radici tra il nostro magnifico territorio e i siciliani che sono emigrati all’estero portando in alto il prestigio della Sicilia. Sono previste anche premiazioni di personalità che si sono particolarmente distinte nella loro professionalità con il premio: “Eccellenze Italiane in Europa”.

La mattina 29 luglio, alle ore 10, alla presenza dell’amministrazione comunale, poi alle ore 11:00 presso il Castelli di Chiaramonte ci sarà un importantissimo incontro con imprenditori Europei per firma del protocollo d’intesa con Palazzo Italia Bucarest (incubatore socio economico) presieduto da di Giovanni Baldantoni, Bucarest, Rosario Marchese Ragona presidente della Confagricoltura di Agrigento, Alessandro Vita direttore della Confagricoltura Agrigento, Nino Di Giacomo fondatore della Casa Sicilia di Sofia, Paolo Lombardo presidente del Cepi Sicilia, Pino Alozio presidente Tutto food Italy, Olindo Terrana direttore del Gal Sicilia centro meridionale e Pippo Cupane presidente del Gal Kelet Est. Seguiranno nel pomeriggio momenti culturali, quali la presentazione presso i locali del Velo del libro “The Wall” di Nunzio Panzanella e “Italiani in fuga” di Fabio Lo Bono.

Alle ore 19:30 si passerà invece alla letteratura con l’inaugurazione nei locali del Quid della mostra di Calogero Conigliaro: “Andrea Camilleri, Vigata e la seconda guerra mondiale” realizzata durante il Festival della Strada degli scrittori. A piazza Cavour alle ore 21 sarà la volta delle premiazioni e degli spettacoli con l’esibizione musicale degli artisti dell’associazione “Ad Maiora” e dell’”Accademia Notevoli Note” e con l’assegnazione dei premi “Eccellenze italiane all’estero”.

Domenica sarà un’altra giornata importante, Nel pomeriggio in piazza Cavour alle ore 18, ci sarà il gemellaggio tra Radio Prima Liegi e Radio Rete 94.

Alle ore 20 inizierà lo spettacolo con l’esibizione del Gruppo Compagnia di Canto popolare favarese con “Quando a partire eravamo noi”. Si giungerà alle 21 con l’esibizione di Dany Danubio in concerto, con interventi di Sara Chianetta e Giuseppe Sirena. Durante lo spettacolo, presentato da Miriam Di Rosa e Maurizio Piscopo, si continuerà con l’assegnazione dei premi, mentre concluderà l’intervento di Giuseppe Arnone, Presidente della Fondazione italiani in Europa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.