fbpx
Politica

Emergenza Coronavirus, Forza Italia Giovani: “assumere un atteggiamento responsabile e limitare al massimo i contatti”

“Sono giorni drammatici per l’Italia intera impegnata a contrastare un fenomeno Mondiale che è stato capace di mettere in ginocchio il nostro Paese e che purtroppo ancora oggi non si riesce a placare”.

A parlare è Igor Di Caro, coordinatore provinciale Forza Italia Giovani Agrigento, che aggiunge:

“Sono tante le persone che hanno perso ingiustamente la vita, pertanto ribadisco l’importanza di restare a casa nell’interesse della nostra salute, dei nostri familiari e di tutte le altre persone. È fondamentale in questo momento assumere un atteggiamento responsabile e limitare al massimo i contatti, anche nel rispetto di tutto il personale sanitario, di tutte le forze dell’ordine e le forze armate che lavorano ininterrottamente per garantire la sicurezza e il controllo della salute pubblica. Non vanno assolutamente dimenticate altre categorie che lavorano rischiando il contagio, e che vengono spesso dimenticate, mi riferisco a tutti coloro che sono impegnati nel garantire a tutti noi la possibilità di trovare prodotti alimentari e beni di prima necessità, penso anche ai camionisti e corrieri che non hanno smesso di viaggiare per tutta l’Italia per rifornire supermercati e negozi di tutti quei prodotti a noi necessari . Invito tutti a rispettare le disposizioni presenti nel decreto del presidente del consiglio dei ministri e le ordinanze emanate dall’On. Musumeci, nostro presidente regionale, ordinanze che possono risultare stringenti ma tuttavia inevitabili al fine di ridurre al minimo i contagi considerato i pochi posti disponibili nelle terapie intensive e la carenza di dispositivi di protezione individuale all’interno delle strutture sanitarie, a tal proposito invito tutti coloro ne abbiano possibilità a contribuire alle tante iniziative di raccolta fondi destinate all’acquisto di tali dispositivi, questa è l’unica cosa che possiamo fare da casa per dare un contributo concreto a tutti coloro che ogni giorno mettono a repentaglio la loro salute per tutelare la nostra”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.