fbpx
Regioni ed Enti Locali Salute Spalla

Emergenza Covid-19, riunita l’Unità di crisi agrigentina: pazienti andranno negli ospedali di Agrigento e di Sciacca

Si è tenuta nella giornata di ieri la prima riunione dell’unità di crisi Covid-19 dell’ASP di Agrigento.

Presenti il direttore sanitario dell ‘Asp , i capi dipartimento di chirurgia e di medicina ed urgenza, l’Ordine provinciale dei Medici ed Odontoiatri e i Direttori delle unità operative di anestesia e rianimazione. Dopo attenta e analitica disamina delle opportunità organizzative atte ad affrontare al meglio il diffondersi del contagio COVID-19 si è convenuto di condividere quanto proposto dai Direttori delle unità di anestesia e rianimazione, peraltro già prospettato dalla direzione Asp, i quali ritengono che è necessario al fine di ottimizzare gli organici a disposizione di concentrare gli eventuali pazienti COVID da trattare presso gli ospedali di Agrigento e di Sciacca.

Nell’ipotesi di ulteriore necessità di posti gli ospedali di Ribera, Canicattì e Licata potranno far fronte alle necessità mediche e chirurgiche dei distretti orientali e occidentali della provincia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.