fbpx
Politica

Emergenza rifiuti a Favara, Savarino: “la situazione è grave”

“Guardiamo con crescente preoccupazione alla situazione di allarme sociale che si è creata a Favara a causa dell’emergenza rifiuti”.

Lo dichiara l’On. Giusi Savarino che aggiunge: “ben comprendiamo le istanze dei dipendenti e degli operai del settore, che da mesi non vedono retribuito il loro lavoro e non percepiscono alcuno stipendio. Ho sentito anche il sindacalista UGL Salvatore Arnone e molti operai sono famiglie monoreddito, capisco il loro stato d’animo. Non possono essere loro le vittime sacrificali di una gestione della cosa pubblica sorda e inerte.
La situazione è grave, la città è sommersa di rifiuti e ciò pone numerosi problemi sanitari e di igiene pubblica. Finora non sono intervenuta pubblicamente per evitare di dare l’impressione di voler strumentalizzare un disagio sociale, lo faccio solo per trovare soluzioni – prosegue la Presidente della commissione Ambiente ARS – sono in costante contatto con gli organi istituzionali, con i quali stiamo cercando di individuare una risposta immediata con buonsenso da parte di tutti, anche se le soluzioni tampone trovano il tempo che trovano. Serve programmare un percorso sul lungo termine, che possa rimediare ai tanti errori commessi da chi sta amministrando con così poca visione d’insieme la città”.

“I decreti di finanziamento per il trasferimento dei fondi perequativi sono in dirittura di arrivo. Ma bisogna riflettere bene sul futuro: è fondamentale evitare che si ripresenti una situazione come quella attuale, attraverso una gestione del bene pubblico più attenta che giustifichi il pagamento di una tassa – oggi in gran parte evasa – e possa ricompensare i cittadini favaresi che ogni giorno, con onestà e impegno, rispettano le regole, pagano le tasse e conferiscono correttamente i rifiuti”, conclude Savarino.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.