fbpx
Cronaca

Episodi di spietata crudeltà dilagano nell’agrigentino. Seviziati e uccisi diversi cani

cane canileBestie che uccidono bestie.

Non si possono definire altrimenti gli autori degli episodi di violenza spietata, immotivata, crudele e gratuita che stanno dilagando nell’agrigentino nei confronti di alcuni cani. Secondo quanto riportato sulle colonne del quotidiano “Il Giornale di Sicilia”, ben sei cani sarebbero stati prima seviziati e poi uccisi con una pistola a piombini.

Uno dei poveri anomali sarebbe stato trovato con le orecchie attaccate con della colla.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.