fbpx
Cultura Italia

Esame di Maturità 2015: ecco i pronostici

esami vignettaManca poco all’ora X per centinaia di migliaia di studenti. E’ tempo di studio e tempo anche di previsioni per le prove scritte che inizieranno mercoledì 17 Giugno con il temuto tema d’italiano.

Nella dura battaglia tra gli autori della prima prova, i maturandi combattono a suon di previsioni, tutte ragionate ma qualcuna più verosimile di altre. 

A contendersi il match tra Dante e Ungaretti a spuntarla è il sommo poeta. E’ questa l’ultima sentenza dei maturandi che sui social hanno dato il via già da diversi giorni al totoautore 2015 per l’ analisi del testo della prima prova.

 Lo scorso anno tocco’ ad una poesia di Quasimodo e quindi, per la regola dell’alternanza, quest’anno – considerato l’anniversario dei 750 anni della nascita – molti maturandi attendono un testo di prosa di Dante.

Bisogna ricordare che il sommo poeta fu scelto dal Miur come autore dell’ analisi del testo sia negli esami di Stato del 2005 che nel 2007 e, a distanza di qualche anno, l’ipotesi che possa essere nuovamente lui l’autore della prima prova fa tremare i maturandi che, in massa, dichiarano che se davvero troveranno Dante il prossimo 17 giugno, optare per il saggio breve sarà una scelta obbligata.

I giorni a seguire, le prove, saranno specifiche per ciascun indirizzo di studio: compito di matematica per lo scientifico, esame di lingua per il linguistico e versione di latino per il Liceo classico. A proposito di quest’ultima prova, si pronostica l’uscita di una versione di Tacito, visto che manca all’appello da oltre 10 anni. Non ci resta che attendere mercoledì per vedere se le previsioni sono state all’altezza della realtà. Nell’attesa studiare sarà sicuramente la puntata vincente.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.