fbpx
Regioni ed Enti Locali

Ettari di terreno in fumo nei pressi di Bivona: “possibile mano di un piromane”

Incendio bosco“È con profondo rammarico constatare come il nostro territorio, ancora una volta, è stato devastato da un incendio di enorme portata che si è propagato in diverse zone del nostro territorio e sul quale si ipotizza la possibile mano di un piromane”.

Lo afferma il Sindaco di Bivona, Milko Cinà, dopo l’incendio, di vaste proporzioni che ha distrutto ettari di terreno e coltivazioni con danni notevoli nella zona di contrada San Matteo, nei pressi di Bivona.

Grazie all’impegno ed alla professionalità degli uomini della Forestale e dei Vigili del fuoco – sottolinea il Sindaco – si è scongiurato che il fuoco si avvicinasse troppo al centro abitato nella parte alta del paese. Un ringraziamento va anche alla Protezione Civile, alle forze dell’ordine, ai vigili urbani e a quei cittadini che sono intervenuti personalmente per evitare che la tragedia assumesse proporzioni ancora peggiori. A tutti loro va il mio personale ringraziamento e quello dell’amministrazione Comunale”.

“Le montagne ed i boschi sono la vera ricchezza del nostro territorio per cui non posso non evidenziare che certi gesti, una volta accertata l’origine dolosa, rappresentano una ferita rispetto a ciò che abbiamo di più prezioso. Invito, pertanto, ad una seria riflessione e, soprattutto, a tenere desta l’attenzione per evitare che quanto accaduto ieri non si ripeta più”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.