fbpx
Regioni ed Enti Locali

Favara, Anna Alba non è più Sindaco: Bennica sarà il facente funzioni

L’ultima firma su un atto di Giunta comunale Anna Alba l’ha messa, ironia della sorte, per deliberare la prosecuzione dell’attività lavorativa presso il Comune di Favara del personale con contratto a tempo determinato. La Delibera di Giunta n. 57 del 2 agosto 2021 che ha come oggetto proprio quei precari che, invadendo la sua stanza al secondo piano del Palazzo Comunale di piazza Cavour, erano stati la goccia che ha fatto traboccare il vaso, ovvero la causa scatenante di un’altra firma, quella delle sue dimissioni.

Da ieri mattina a reggere le sorti del Comune di Favara in qualità di sindaco facente funzioni è Giuseppe Bennica, che da vice sindaco passa a titolare, in attesa della nomina e dell’arrivo del Commissario ad acta che sarà designato dall’Assessore regionale alle Autonomie locali. Fino all’arrivo del funzionario regionale resta in carica anche la Giunta per l’ordinaria amministrazione, mentre il Consiglio comunale rimane nel pieno delle sue funzioni fino alle elezioni amministrative programmate per ottobre 2021.

Anna Alba è comunque entrata nella storia di Favara. E’ stata Lei, infatti, il primo sindaco donna della storia della città che fu dei Chiaramonte. Una fascia tricolore indossata nel giugno del 2016 quando a furor di popolo vinse le elezioni sull’onda dei consensi che allora aveva il Movimento 5 Stelle. Feeling che durò meno di due anni, l’allontanamento dell’on. Giovanni Di Caro, le dimissioni dell’allora vice sindaco Lillo Attardo, la successiva rottura con il Gruppo consiliare spaccatosi a metà e i mille contrasti e scontri.

Una sindacatura segnata da quel primo importante atto deliberativo, annunciato in campagna elettorale e firmato subito dopo l’elezione, ovvero la dichiarazione del “dissesto finanziario”.

Come prevede la normativa il segretario generale del Comune di Favara, dottoressa Nicastro, ha comunicato all’Assessorato Regionale alle Autonomie Locali che le dimissioni del sindaco Anna Alba sono diventate irrevocabili, essendo trascorsi i 20 giorni dalla presentazione e non essendo state ritirate.

Da ieri il sindaco facente funzioni è Giuseppe Bennica che sarà affiancato dalla Giunta fino all’arrivo del Commissario, quando decadranno tutti, con il funzionario regionale che assumerà la carica di Sindaco e Giunta, rimane in carica il Consiglio comunale.

Giuseppe Moscato – SiciliaOnPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.