fbpx
Politica

Favara, Caramazza su problemi idrici: “la posizione della Sindaca e del Movimento 5 stelle su Girgenti Acque fa acqua da tutte le parti”

Favara“L’1 febbraio 2017 Sindaca e consiglieri grillini hanno protetto Girgenti Acque votando contro la mozione che avrebbe impegnato la Sindaca all’avvio della rescissione del contratto con Girgenti Acque s.p.a”.

Lo scrive il consigliere comunale di Favara Sergio Caramazza, dopo le diffide che la Sindaca Anna Alba ha inoltrato a Girgenti Acque sui problemi derivati dalla distribuzione idrica.

“I consiglieri Giudice, Nobile, Maglio, Chiapparo, Fanara, Mossuto, Scalia, Castronovo Rossana e (il sottoscritto) Sergio Caramazza avevano infatti presentato una mozione consiliare con la quale volevano impegnare la Sindaca ad agire, per il tramite dell’ATI, con un’azione di rescissione del contratto con l’odiato gestore.
Oggi la stessa Sindaca si diletta a scrivere diffide su diffide, della cui palese inefficacia ha già detto abbastanza il Consigliere Chiapparo. Mi aspetto che la Sindaca molli le azioni propagandistiche, che inviti l’ATI ad agire verso la rescissione e se necessario che diffidi uno per uno i vari Sindaci”.

“Soltanto così – scrive ancora Caramazza – si potrà dare una prova di correttezza nei confronti dei cittadini, tra i quali è diffusa la sensazione che la politica vada a braccetto con chi tiene in ostaggio l’acqua e non viene mai messo davanti alle responsabilità derivanti dal contratto, nonché dalle norme e dai diritti fondamentali dell’essere umano. Per i continui disservizi e per la turnazione da terzo mondo inoltre Girgenti Acque deve essere obbligata a pagare i danni arrecati ai cittadini. Con la stessa solerzia che il gestore usa per sospendere l’erogazione a un padre di famiglia moroso, Girgenti Acque deve pagare per i disservizi, monetizzando i danni arrecati ai favaresi in questi anni e detraendo le somme dalla salatissima bolletta. I Sindaci si uniscano e difendano gli interessi dei loro concittadini di cui sono al servizio”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.