fbpx
Politica Regioni ed Enti Locali

Favara, “caso” Voltano. Favara Popolare: “ancora in tempo per recuperare”

comune favaraCara Sindaca, la politica ha sempre avuto nel nostro Paese equilibri di potere con interessi più o meno velati caratterizzati da una forte trazione maschile e da gerarchie che troppo poco spesso hanno premiato le generazioni più giovani“.

Intervengono in una lettera inviata al primo cittadino, i giovani del movimento “Favara Popolare“, su “caso” delle nomine al Voltano.

Oggi c’è una voglia diffusa tra la gente di vivere la società in modo diverso, e l’affermarsi nel panorama politico di numerosi giovani e molte donne ha dato la speranza che davvero un cambiamento positivo sia possibile per il nostro futuro.

Naturalmente, dalle buone aspettative ai fatti la strada è assai lunga e complicata, per cui gli uomini e le donne che vogliono incidere sul cambiamento devono impegnarsi molto ed imporsi il rispetto di principi quali la preparazione, la legalità, la trasparenza e, non meno importante, l’opportunità delle singole scelte, ricercando, oltre al rispetto delle regole, anche una saggia prevenzione delle situazioni matrici di sospetti e dubbi in merito all’onestà degli amministratori, principale causa della diffusa sfiducia nelle istituzioni“.

Le recenti nomine al Voltano, che hanno visto conferire incarichi al marito di un suo assessore ed al suo dirigente alle finanze, sono state contestate da moltissime parti della politica locale e della società civile.

Anche noi siamo dalla parte di chi si sente deluso dalle sue scelte e le rimprovera comportamenti tipici della più vecchia politica, con l’aggravante della sfacciataggine con la quale si pubblicizza un’immagine volenterosa, candida ed ingenua che, secondo parte degli addetti ai lavori e dell’opinione pubblica, non appartiene al gruppo di politici che governa la città di Favara sotto il simbolo del Movimento 5 Stelle“.

Abbiamo letto le parole con le quali ha cercato di difendersi, tirando in ballo il sessismo e una serie di pagliuzze negli occhi degli altri, senza mai accennare ad un passo indietro, non concependo la possibilità che la ragione non stia sempre in casa propria, con l’arroganza di chi non è in grado di ammettere un errore, una scelta infelice, come è stato per altro dimostrato dal suo gruppo in altre situazioni“.

E’ ancora in tempo. Siete ancora in tempo per recuperare. I vostri nominati capiranno che, in un momento storico in cui i cittadini sono chiamati ad enormi sacrifici economici, la credibilità dell’amministrazione è più importante del loro incarico.  Le auguriamo un buon lavoro per il bene della nostra città“, concludono i giovani di “Favara Popolare”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.