fbpx
Politica

Favara, Consiglio Comunale: Carmelo Sanfratello si dimette da capogruppo M5s

È proprio di queste ore la lettera di dimissioni da capogruppo consiliare di Carmelo Sanfratello, sicuramente uno degli elementi di punta del Movimento.

Ecco cosa scrive nella sua lettera di dimissione: “Preso atto della mancanza di unità e di fiducia all’interno del gruppo e quindi del cambiamento della situazione iniziale in cui si era deciso che il sottoscritto dovesse rappresentare il ruolo di rappresentante del gruppo consiliare del Movimento 5 Stelle”.

Insomma, Carmelo Sanfratello lo scrive chiaramente, sono cambiate molte cose e il Movimento 5 Stelle non è più lo stesso di quello delle battaglie pre elettorali, della imponente vittoria di Anna Alba. È un Movimento diverso venuto fuori dai due anni e mezzo di amministrazione della città di Favara.

alba-elettaLa lettera di Sanfratello continua: “ritenendo che all’interno della maggioranza c’è una componente che non mi sento più di rappresentare all’interno delle consiglio comunale che ha sostenuto ad occhi chiusi le politiche della Giunta senza se e senza ma, in contrasto, a mio modo di vedere, con il programma elettorale presentato alla città”.

Accuse forti e precise di tradimento del mandato elettorale, non rispettando la volontà delle Movimento e soprattutto non attuando quello che era stato promesso ai cittadini.

Amministrazione a 5 stelleProprio per questo già da tempo erano presenti malumori con richieste specifiche di azzeramento della Giunta che comunque rimanevano all’interno del chiuso del movimento. Clamoroso poi l’abbandono e l’uscita dall’aula del Consiglio comunale di buona parte del Gruppo consiliare in disaccordo con la sindaca Anna Alba e la sua amministrazione. Protesta che era stata preceduta dalla presentazione di una richiesta formale di azzeramento e di ripartenza dell’amministrazione che sembrava avere trovato d’accordo la sindaco tant’è che nel colloquio-intervista avuto con il nostro Leonardo Pitruzzella aveva proprio fatto intendere che ci sarebbe stato un rilancio che passava anche dalla rivisitazione e rimodulazione della giunta.

Sappiamo, a tal proposito di riunioni, incontri, l’ultimo dei quali ieri sera proprio all’interno della stanza della sindaca al secondo piano del Municipio di piazza Cavour, evidentemente non si è arrivati ad un accordo. Adesso il Movimento 5 Stelle si trova senza un assessore in giunta dopo le dimissioni di Amodeo Nicotra e senza capogruppo consiliare con le odierne dimissioni di Carmelo Sanfratello.

Seguiremo con attenzione gli sviluppi.

Giuseppe Moscato – SiciliaOnPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.