fbpx
Cronaca Regioni ed Enti Locali

Favara, danneggia struttura di accoglienza: arrestato nigeriano

carabinieriI Carabinieri della tenenza di Favara, hanno tratto in arresto per i reati di resistenza a pubblico ufficiale, danneggiamento e violenza privata, il nigeriano R.P. ventisettenne, munito di regolare permesso di soggiorno e già domiciliato presso la struttura di accoglienza denominata “comunità di promozione sociale centro Spess”.

I militari sono intervenuti presso la predetta struttura a seguito di richiesta della responsabile, poiché l’arrestato, dopo essere andato in escandescenza ed aver danneggiato suppellettili, si è chiuso all’interno di un ufficio con alcuni operatori che “liberava” poco dopo, grazie all’opera di convincimento messa in atto dai carabinieri intervenuti.
L’arrestato è stato tradotto presso altra sede della suddetta comunità, in regime degli arresti domiciliari.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.