fbpx
Cronaca

Favara, dipendente delle Poste sparito nel nulla: sarebbe fuggito con un “bottino” da 450 mila euro

Non si avrebbero più sue notizie da circa sei mesi. Si tratta di un dipendete delle Poste che sarebbe sparito nel nulla con un “bottino” di 450 mila euro prelevati ad ignari correntisti.

La scoperta del presunto furto è avvenuta a seguito della chiusura dell’ufficio postale di Favara 2 quando, come si ricorderà, fu oggetto nei mesi scorsi di una rapina che vide alcuni malviventi entrare in azione con un’auto usata come “ariete” per sfondare l’ingresso.

A riportare la notizia il quotidiano “La Sicilia”. Dell’uomo non si hanno più notizie da circa sei mesi.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.