fbpx
Apertura Cronaca

Favara: latitante viene arrestato dopo rocambolesca fuga tra i tetti

Una fuga in piena regola cinematografica. E’ quanto avvenuto a Favara.

Un 39enne, recluso in una comunità di Salemi al fine di scontare i 5 anno di reclusione inflittigli per aver usato uno scalpello contro un coetaneo, ferendolo così al volto e alla testa, sarebbe evaso. L’uomo si sarebbe resto latitante sin da dine settembre. Ma la fuga del 39enne ha avuto i giorni contati, visto che sarebbe stato individuato, dai Carabinieri, a casa dei genitori a Favara.

Alla vista dei Militari dell’Arma l’uomo sarebbe fuggito arrampicandosi sui tetti delle abitazioni. Ma la sua sarebbe stata una fuga acrobatica breve, visto che il favarese sarebbe, alla fine, stato arrestato.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.