fbpx
Apertura Cronaca

Favara, omicidio Contrino: parte il processo a carico di un’ottantenne

Parte il processo a carico dell’ottantenne favarese Vincenzo Galiano, reo confesso dell’omicidio del 73enne Baldassere Contrino avvenuto lo scorso 2 luglio.

Una udienza che si è conclusa quasi con un nulla di fatto per l’assenza di alcuni militari dell’Arma dei Carabinieri chiamati a testimoniare dal pm Chiara Bisso.

Presente solo un appuntato dei Carabinieri la cui deposizione è stata corredata da una relazione di servizio acquisita dalla Procura e dai difensori dell’imputato.

Come si ricorderà, l’uomo ha sempre sostenuto di essere stato aggredito dalla vittima; due colpi d’arma da fuoco sparati, cui uno colpì e uccise il 73enne.

Data l’assenza ingiustificata degli altri testi, il presidente della Corte ha manifestato la volontà di investire i vertici dell’Arma del comando provinciale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.