fbpx
Regioni ed Enti Locali Spalla

Favara, raccolta differenziata dei rifiuti ferma al di sotto del 25%

Favara non può certo definirsi un Comune “riciclone” ovvero una città virtuosa che fa la raccolta differenziata. I dati pubblicati sul sito ufficiale del Dipartimento acque e rifiuti della Regione siciliana sono davvero sconfortanti e ci pongono agli ultimi posti della speciale classifica.

“Si precisa che i dati sono immessi dai responsabili comunali accreditati su apposita piattaforma informatica web gestita dall’Ufficio – si legge nel sito – la veridicità dei dati immessi è attestata dai responsabili comunali dei Servizi di Igiene Urbana e dai Sindaci con esplicita autocertificazione ai sensi dell’art.47 del DPR n. 445/2000. I dati sono sottoposti ad una prima verifica di questo Ufficio e sono in corso di validazione da parte di ARPA Sicilia ai sensi della convenzione del 12 aprile 2017”. I dati della raccolta differenzia sono comunque sconfortanti per la maggior parte dei Comuni siciliani. Solo due Comuni ogni dieci fanno una buona raccolta differenziata, si tratta quasi sempre di piccoli centri, solo 79 i Comuni virtuosi della Sicilia, su 390, hanno superato il 65 per cento di raccolta differenziata e riceveranno un premio in denaro dalla Regione.

La Regione Sicilia nel 2018 (dati Ispra) era ancora l’ultima in Italia per differenziata. Non sembra proprio che ci siano i segnali di un miglioramento.

Giuseppe Moscato – SiciliaOnPress

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.