fbpx
Politica

Festa del Mandorlo in Fiore, Spataro: “un silenzio assordante”

Il Consigliere Comunale di Agrigento Pasquale Spataro rilancia, nuovamente, la questione sul passaggio della Fiaccolata e della Sfilata finale della Festa del mandorlo in Fiore ed afferma:

“Ancora nessuna notizia ufficiale; ancora nessun riscontro da parte del Parco della Valle dei Templi; ancora un silenzio assordante avvolge il passaggio della fiaccolata e della sfilata finale nella parte a valle della città, ossia dalle vie Callicratide e Manzoni. Segnalo ai cittadini che in questi giorni, il sottoscritto, insieme ad alcuni volenterosi cittadini e commercianti residenti ed operanti in queste vie, cui va il mio ringraziamento, si è attivato sul territorio per far sentire ancora più forte la voce di decine e decine di cittadini e commercianti che chiedono il ritorno alla tradizione della Festa del Mandorlo in Fiore. Sono state, infatti, raccolte le firme di cittadini e commercianti delle vie in questione, che, ancora una volta, lanciano un grido di allarme ad un politica che ancora si fa sorda. E non solo, si è sollecitato, nuovamente, ed ufficialmente, il Parco, che malgrado ciò ha ritenuto, evidentemente, di non dovere fornire alcuna risposta ad un consigliere comunale, ed ai suoi cittadini, perché non meritano una risposta, perché rappresentano una parte della città ormai abbandonata da tutti e destinata a morire economicamente e sul piano sociale. Ma è possibile tenere un atteggiamento del genere??? Perché questo Consigliere comunale insieme alla sua gente non merita una risposta??? Perché non esercitare il potere amministrativo in misura aderente alle richieste della gente e, quindi, al ritorno della tradizione che la città chiede a gran voce??? Purtroppo non sono in grado di fornire una risposta a tutti questi quesiti, sicuramente è un demerito mio, in quanto non in possesso delle qualità necessarie per fare ciò. Posso affermare, però, affermare che esiste un scollamento ormai netto tra la città, la burocrazia e la politica, che non riesce a farsi portavoce di semplici istanze di cittadini emarginati sul piano sociale ed economico”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.