fbpx
Sport

Fortitudo Agrigento, al PalaMoncada test match con la Green basket Palermo

Il PalaMoncada, questo pomeriggio, ha aperto le porte alla Green basket Palermo. Lo scrimmage, che ha avuto inizio alle 17, ha fatto divertire i presenti. Una partita bella e avvincente, che ha visto anche il ritorno di due ex biancazzurri, ovvero Vincenzo Di Viccaro e Luca Savoca.

Il primo quarto è stato ad opera di Agrigento. La squadra di coach Cagnardi ha aperto il test match con i canestri di James e Ambrosin. L’americano, rimasto in campo per quasi tutta la partita, è stato tra i migliori di giornata. Il primo quarto, dunque, ha visto Agrigento al comando affidando la regia a Giovanni De Nicolao. I biancazzurri hanno chiuso avanti con il punteggio di 29 a 18.

Azzerato il quarto si ricomincia. La Green basket Palermo, con in campo l’ex biancazzurro Vincenzo Di Viccaro (applaudito dai presenti ndr) , guadagna campo e ritmo. Per la Fortitudo Agrigento i punti arrivano da Rotondo, Easley ed ancora James. Il secondo quarto si chiude sul punteggio di 22 a 26. Agrigento, nel terzo quarto, si diverte. I biancazzurri, guidati dal play Cuffaro, ritrovano i canestri di un super James. In campo Moretti chiude tutti gli spazi e Veronesi trova punti buoni. Il terzo quarto si chiude con il punteggio di 35 a 7.

Per la Green basket Palermo in campo il secondo ex di giornata, Luca Savoca. Il play distribuisce palloni giusti, ed il palermitani provano a reagire. Coach Cagnardi fa guidare parte dell’amichevole agli assistenti Giovanatto e Ferlisi. In campo, anche i giovanissimi Indelicato, Morreale e Moricca. L’ultimo quarto va agli ospiti che chiudono in vantaggio 19 a 29.

La Fortitudo Agrigento tornerà ad allenarsi lunedì.
(29-18; 22-26; 35-7; 19-29)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.