fbpx
Sport

Fortitudo Agrigento in cerca del riscatto: al PalaMoncada arriva Siena. Ultime novità

fortitudo11Inizierà oggi per la Fortitudo Moncada Agrigento un novembre ricco di incontri che potranno determinare le vere ambizioni di un roster alla ricerca ancora di una vittoria fuori casa.

Oggi al PalaMoncada di Porto Empedocle, i “giganti” di Agrigento affronteranno la temibile formazione della Mens Sana 1871 Siena

La squadra di coach Franco Ciani sa di non poter sbagliare contando sul fattore campo, dove fino ad ora ha visto la Fortitudo Agrigento vincere le due gare sul parquet casalingo contro Agropoli (73-56 ndr) e Latina (73-64 ndr); discorso diverso per la gare fuori casa, dove Agrigento ha rimediato tre sconfitte. Reduce da una prestazione al di sotto delle proprie qualità, i biancoazzurri vogliono far bene davanti il proprio pubblico cercando di trovare quegli automatismi e quel gioco di squadra che, rispetto alla scorsa stagione, sembra essere perso. 

La Mens Sana Siena viene da uno straordinario momento di forma. Solo una sconfitta contro la Givova Scafati  (94-81 ndr) e quattro vittorie (contro Latina, Casale Monferrato, Reggio Calabria e Treviglio ndr), che proiettano i senesi nel gruppo di vertice della classifica del Girone Ovest della Regular Season di Serie A2 Citroën.

Durante la settimana coach Franco Ciani ha lavorato sul concetto di “squadra” e ha analizzato così la sfida contro Siena: “Una squadra molto incentrata sui due americani, ma che ha un suo equilibrio. Noi dobbiamo essere pronti a giocare sullo stesso piano motivazionale, mettendoci quella rabbia in più di chi sta facendo fatica a mostrare le proprie qualità“. “Dai miei mi aspetto qualcosa in più al di là del rendimento di ognuno consono con le aspettative. E’ chiaro che la soglia che abbiano raggiunto in questo momento non è sufficiente e ci vuole il contributo di tutti per esprimere il meglio sul campo. Mi aspetto un contributo da parte di tutti perché si innalzi il livello tecnico generale. Anche chi ha avuto fino a dora un livello alto, oggi deve rimboccarsi le maniche e fare qualcosa in più aiutando anche chi mostra più difficoltà“. L’aspetto più difficile con la gara contro Siena? “Ha due giocatori americani straordinari. Fanno in media 45 punti in due e tirano molto. Sono due giocatori sui quali vi sarà un lavoro difensivo abbastanza complesso. Loro hanno talento e qualità; il centro Myers ha una prestanza fisica importante. Anche i due playmaker sono di altissimo livello. Loro giocano a ritmo alto“.

Per Agrigento sarà in dubbio in dubbio Alessandro Piazza, che in settimana ha svolto terapie a causa di un problema muscolare accusato nelle ultime battute della partita di domenica scorsa a Reggio Calabria.

Coach Giulio Griccioli commenta così la gara contro la Fortitudo: “Ci aspetta una trasferta lunga e difficile. Agrigento è un club che­ da anni è un punto d­i riferimento di ques­to campionato. È una­ squadra con molte riconferme ed ha l’obie­ttivo dichiarato di c­entrare un posto alto­ nei playoff. Adesso ­la classifica conta m­eno di zero, ma sorpr­endere una delle squa­dre più forti del cam­pionato potrebbe esse­re un’occasione ghiot­ta per mettere punti in cascina”.

Palla a due al PalaMoncada di Porto Empedocle alle ore 18 con diretta streaming sul canale LNP TV Pass. Arbitri dell’incontro: Nicolini, Saraceni, Chersicla

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.