fbpx
Sport

Fortitudo Agrigento in cerca del riscatto: stasera Gara-3 contro la Eternedile Bologna

fortitudo11Servirà la migliore Fortitudo Moncada Agrigento per riaprire i “giochi” stasera al PalaDozza contro la Fortitudo Eternedile Bologna.

Dopo i passi falsi in Gara-1 e Gara-2, Agrigento tenterà l’impossibile per non dare vita facile ai bolognesi che, questa sera, saranno davanti al proprio pubblico per quella che potrebbe essere la gara decisiva per il passaggio alle semifinali dei playoff di Serie A2.

L’infortunio di Jonte Flowers sembra non pesare più di tanto per il roster di coach Matteo Boniciolli che ha trovato in Valerio Amoroso un degno “campione”. E’ su tutta la squadra, ma soprattutto sul numero 22 bolognese, che Boniciolli si affiderà per non tentare un capovolgimento di fronte che potrebbe mettere a rischio la serie.

Agrigento ha comunque le carte in regola per potere tentare quello che da molti viene definito un “miracolo”. Un percorso che passa dai 40 minuti di stasera e che dovrà vedere i “migliori” Alessandro Piazza e Kelvin Martin. Sono quest’ultimi infatti che nelle ultime gare hanno mostrato di saper dare quella grinta necessaria per poter vincere.

E’ soprattutto in fase difensiva che Agrigento dovrà saper ripetere l’ottimo gioco messo in campo contro Mantova, quando rappresentò la vera “arma” dei biancoazzurri. Grande attenzione, ma soprattutto grande consapevolezza di poter ribaltare un risultato che potrebbe coronare una grande stagione per il basket agrigentino.

Coach Franco Ciani analizza così Gara-3: “Bisognava metabolizzare in fretta quello che è successo nelle prime due partite. Sappiamo che a Bologna si parte 0-2 e non si può sbagliare, ma bisogna pensare solo a Gara 3. Se ci faremo appesantire dalla pressione di dover vincere tre gare consecutive rimarremo schiacciati. Certo parliamo di vincere in casa di una squadra che sta giocando molto bene, in un PalaDozza che trasuda passione, che ha entusiasmo e ha carica. Giocheremo, però, pensando solo al fatto che c’è una partita da vincere, inutile pensare ad altro. Gara 4 ci sarà solo se vinceremo domani (venerdì). Noi andiamo a Bologna per questo, per fare il nostro dovere e cioè provare a vincere la partita. Se alla fine sarà Bologna a prevalere, faremo i complimenti ai nostri avversari. Il passaggio del turno, però, non è un fatto acquisito, per ottenerlo dovranno sudarselo. Cercheremo di ‘sporcare’ tutto ciò che potremo del loro gioco e della tranquillità con cui lo eseguono, pensando un attacco alla volta e una difesa alla volta. Adeguamenti? Ce ne sono sempre, in una serie di playoff“.

Palla a due alle ore 20,30 con diretta sul canale 96 del Digitale Terrestre (AgrigentoTv) e in streaming sul canale della Lnp Tv Pass.

Arbitri dell’incontro saranno: Noce, Perciavalle, Rudellat.

Roberto Campagna

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.