fbpx
Sport

Fortitudo Agrigento per il riscatto: oggi la sfida contro la Npc Rieti

fortitudo11Dopo la prima sconfitta casalinga, la Fortitudo Moncada Agrigento cerca il riscatto fuori casa contro la Npc Rieti.

Per la nona giornata di campionato del Girone Ovest di Serie A2, i biancazzurri di coach Franco Ciani, ancora orfani di Paolo Rotondo, scendono sul parquet del PalaSojourner per un match insidioso contro una formazione in cerca di punti. Una vittoria per i padroni di casa potrà infatti permettere al roster di coach Rossi di agganciare in classifica i biancazzurri.

Agrigento – afferma coach Alessandro Rossiè una squadra di grande qualità offensiva con molti giocatori che hanno punti nelle mani, infatti hanno uno degli attacchi più prolifici del campionato oltre ad essere una delle squadre con un allenatore di grandissima esperienza. Agrigento è ormai una realtà consolidata a questo livello per cui non si può mai sottovalutare, per questo dovremo fare una partita estremamente attenta per cercare di metterli in difficoltà, consapevoli che davanti al nostro pubblico dobbiamo dare molto“. Per i padroni di casa non sarà del match Marini.

Rieti è un campo storico – sottolinea coach Franco Ciani -. È una piazza di cultura e di tradizione, ed ha la capacità di mostrare il proprio calore alla squadra. Questo per noi è un banco di prova importante. Rieti è una squadra che si è rinforzata, prendendo un giocatore di grande rendimento come Olasewere. Dobbiamo ritrovare la capacità di lottare e soffrire per quaranta minuti, ma anche il giusto ritmo in attacco senza mai abusare di qualche individualità. Rieti ha dalla sua parte grande fisicità e atletismo, iniziando da Tommasini, che è un play maker atipico. Dovremo riuscire a fermare le loro fiammate“.

Una gara temuta anche da uno degli assoluti protagonisti di questa stagione, Lorenzo Ambrosin: “È una partita molto tosta dal punto di vista fisico e mentale. Ci stiamo allenando con molta intensità, ce la metteremo tutta per portare due punti a casa. Contro Rieti la difesa deve essere il punto centrale per provare a vincere questa partita. Veniamo da due sconfitte, abbiamo la giusta voglia per tornare a fare bene“.

In occasione dell’incontro verranno indossate dagli arbitri le maglie rosse di Special Olympics Play Unified.

Palla a due alle ore 18 con diretta su LNP TV Pass e radiofonica su Radio Mondo. Aggiornamenti anche sul profilo Facebook che su quello Twitter (@FortitudoAG) della Fortitudo Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.