fbpx
Sport

Fortitudo Agrigento, verso l’Eurobasket. Coach Ciani: “Partita impegnativa, non sbagliamo approccio”

La Fortitudo Agrigento, sabato 20 ottobre, affronterà l’Eurobasket. La partita, valevole per la terza giornata di campionato, si giocherà in trasferta.

I biancazzurri affronteranno il roster romano al palazzetto dello sport di Ferentino. Hanno presentato la partita, l’allenatore Franco Ciani ed il playmaker, Amir Bell.

“Il tasso qualitativo dell’Eurobasket è molto alto – afferma coach Franco Ciani -, nettamente di prima fascia. Le aspettative e le ambizioni di società, tecnico e squadra non sono mai state tenute nascoste. Giochiamo contro una delle squadre costruite e volute per provare a vincere il campionato. Dobbiamo giocare con la massima attenzione ed iniziare subito con un approccio giusto. Non dobbiamo concedergli il ritmo della gara, dobbiamo essere competitivi e intensi dal primo minuto. Se l’Eurobasket dovesse giocare la sua pallacanestro, il nostro destino sarebbe segnato. Per questo, ripeto, che non dobbiamo sbagliare approccio alla gara ed essere subito pronti. In settimana abbiamo lavorato anche sulle caratteristiche individuali dei nostri avversari. Quattro anni passati con Ale Piazza lasciano il segno. C’è un affetto di un certo tipo ed una grande stima. Ma, c’è anche una grande conoscenza. Dobbiamo essere bravi a togliergli i punti di forza. Piazza, ha le reali qualità per stupirci con qualcosa che non sappiamo. Le raccomandazioni sono quelle di essere, anche con lui, massimamente intensi. ‘Piazzino’, è il frangiflutti della loro difesa, se subissimo la sua pressione potremmo andare in affanno. Le nostre due vittorie consecutive? Hanno regalato energia e morale, ma anche fiducia nei propri mezzi. La nostra squadra ha ancora molti esordienti, vincere fa bene. Dobbiamo tenere i piedi per terra, non dobbiamo pensare che queste partite ci diano una dimensione diversa. Se abbiamo vinto queste sfide è proprio perché le abbiamo interpretate come una squadra che ha la consapevolezza dei propri limiti e delle proprie qualità, facciamo tesoro di tutto questo”.

“Contro l’Eurobasket non sarà facile – afferma il nuovo playmaker Amir Bell -, loro sono davvero forti. Sarà una sfida importante, noi siamo preparati. In settimana ci siamo allenati bene e sono contento che l’intesa con la mia squadra migliori di giorno in giorno. Il mio inizio? Speravo fosse cosi. Voglio fare tutto il possibile per aiutare il mio team. Io qui mi trovo davvero a mio agio, voglio continuare a fare bene”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.