fbpx
Sport

Fortitudo Moncada incontenibile, Ciani: “una squadra di ragazzi intelligenti”

Alessandro Piazza FortitudoSesta vittoria consecutiva e primato in classifica mantenuto al termine del girone di andata per la Fortitudo Moncada Agrigento, che batte la Paffoni Omegna 75-74 al termine di una gara tiratissima fino all’ultimo pallone, resa ancora più difficile dall’infortunio dell’ultim’ora di Scott Eatherthon, alle prese con un problema alla gamba destra.

Questa situazione di emergenza non è riuscita a mettere fuori gioco i biancazzurri che hanno dimostrato ancora una volta la loro voglia di vincere davanti al caloroso pubblico di un PalaMoncada che con 2.000 presenze fa registrare il suo massimo stagionale. Record personale in Serie A2 anche per il capitano Albano Chiarastella con i suoi 20 punti. Da questa sera, inoltre, è noto il tabellone della Final Eight di Coppa Italia LNP (Rimini, 4-6 marzo), che sarà così composto:

Centrale del Latte-Amica Natura Brescia-Novipiù Casale Monferrato
De’ Longhi Treviso-Givova Scafati
Fortitudo Moncada Agrigento-Dinamica Generale Mantova
Andrea Costa Imola-BCC Agropoli

Le parole di Alessandro Piazza: “Omegna ha fatto una grande partita, noi qualche errore anche se eravamo in emergenza a causa dell’assenza di Scott Eatherton. Alla fine Saccaggi ha inventato cinque punti fondamentali, Chiarastella ha fatto una grande partita, e anche Visentin ha dato il suo contributo. Oggi l’importante era vincere e così è stato. Adesso giochiamo contro Biella, quindi dobbiamo rimanere lucidi e concentrati e prepararci alla prossima in casa, che sarà già mercoledì”.

Le parole del coach Franco Ciani in conferenza stampa: “Era una partita difficile e delicata, venivamo da una serie di risultati positivi ma abbiamo deciso all’ultimo momento di non fare giocare Scott, a causa del suo infortunio, di cui sapremo meglio solo domani. Quindi è chiaro che non abbiamo avuto il tempo di preparare una partita con il centro titolare americano ma ho la fortuna di allenare una squadra di ragazzi intelligenti, che si applicano, che ci provano, che danno sempre il cento per cento. Oggi abbiamo avuto otto minuti eccellenti di Visentin, che è stato praticamente al suo esordio ed è stato molto bravo dandoci una grossa mano, poi abbiamo cercato come sempre in emergenza di trovare soluzioni alternative. Ad oggi lavoreremo nell’idea che Scott mercoledì non ci sia, a meno che non avremo buone notizie, e dovremo preparare una partita molto importante contro una squadra di assoluto livello“.

Il coach biancoazzurro conclude: “Mi sento di fare i complimenti alla squadra, perché la nostra serie di vittorie continua ad essere aperta, chiudiamo il girone di andata al primo posto e abbiamo mostrato una faccia diversa tatticamente, dimostrando di avere le qualità per vincere la partita e dando sempre segnali di crescita.

Il tabellino:

Fortitudo Moncada Agrigento – Paffoni Omegna 75-74 (16-18; 38-31; 52-52)

Fortitudo Moncada Agrigento: Cuffaro ne, Martin 17 (5/10, 1/3, 4/5 tl), Vai (0/2 da tre), Evangelisti 16 (3/6, 2/6, 4/5 tl), Chiarastella 20 (5/7, 3/5, 1/2 tl), De Laurentiis 4 (2/6), Saccaggi 12 (2/2, 2/6, 2/2 tl), Morciano ne, Visentin 1 (0/1, 1/2 tl), Piazza 5 (0/1, 1/3, 2/2 tl). All. Franco Ciani

Paffoni Omegna: Moore 3 (0/3, 1/3), Zanelli 18 (2/4, 4/8, 2/2 tl), Iannuzzi 17 (7/11, 3/3 tl), Vildera, Cappelletti 8 (1/3, 1/2, 3/5 tl), Galmarini, Casella 6 (0/2, 2/5), Banach, Gurini ne, Smith 22 (11/11, 0/1 tl). All. Alessandro Magro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.