fbpx
Apertura Cronaca Regioni ed Enti Locali

“Furti in abitazioni” nell’agrigentino: inchiesta approda al Tribunale del Riesame

Presentato dai difensori degli indagati un ricorso al Tribunale del Riesame di Palermo per chiedere la revoca della misura cautelare posta nei confronti di alcune persone di etnia rom arrestati dai militari dell’Arma dei Carabinieri poiché accusati di avere razziato circa venti abitazioni nell’agrigentino.

Come si ricorderà, in carcere erano finiti 5 soggetti ritenuti responsabili di associazione a delinquere, e furti in abitazioni in concorso.

Dopo gli arresti, il gip del Tribunale di Agrigento aveva emesso l’ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.