fbpx
Cronaca

Furto di gioielli nell’agrigentino: arrestati i presunti responsabili

 

poliziaAvevano derubato un rappresentante di gioielli di Canicattì nel 2015, prelevando un lauto bottino di oltre 100 mila euro.

Per tale ragione Placido Privitera, 28 anni, e Rosario Spampinato, 51 anni sarebbero finiti agli arresti. Un’operazione questa che si colloca nella più ampia indagine condotta dalla Squadra mobile di Catania. Nei guai sarebbero finite 11 persone appartenenti ad una presunta associazione a delinquere finalizzata alla commissione di una serie di reati contro il patrimonio, rapina, tentata rapina, furto e ricettazione.

Del bottino, prelevato al rappresentante di gioielli, sarebbe stato recuperato un borsone contenente la metà della refurtiva.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.