fbpx
Regioni ed Enti Locali

Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne: iniziative a Ribera

Oggi 25 novembre, Giornata Internazionale contro la violenza sulle Donne, l’Amministrazione Comunale, le Associazioni e la Comunità Riberese hanno deciso di far sentire tutto il proprio sostegno alle donne vittime di violenza, con alcune iniziative simboliche.
Il Palazzo comunale verrà illuminato di rosso e per tutto il fine settimana sarà esposto un manifesto di alcune Donne che hanno prestato il loro volto per la campagna di sensibilizzazione che l’Amministrazione ha voluto rivolgere alla cittadinanza e principalmente agli studenti delle scuole secondarie di I e II grado.

A tal fine è stato ideato e realizzato un videoclip che è stato proposto agli studenti nella mattinata di oggi e che è stato spunto per un dibattito tra i ragazzi ed i docenti.
L’iniziativa dell’Assessore alle Pari Opportunità, Mariella Ragusa e dell’Assessore alle Politiche Sociali, Giusi Zabbara, ha trovato la preziosa disponibilità e la collaborazione di professionisti da tempo impegnati nella tutela delle donne vittime di violenza, L’Avv. Giuseppe Lo Gioco, La Dott.ssa Giusi Miceli e la Dott.ssa Antonella Gallo Carrabba, che hanno affrontato la tematica nel video che è possibile visionare sul canale ufficiale Youtube del Comune di Ribera a questo link: https://youtu.be/tpDWwZiBU4A.
A nome dell’Assessorato alla Pubblica Istruzione si ringrazia tutti gli Insegnanti per aver sposato la nostra iniziativa e aver partecipato attivamente ad un momento di sensibilizzazione che riteniamo importante per uno slancio culturale della nostra comunità.
Va inoltre sottolineato l’impegno del Sindaco, Matteo Ruvolo e di tutti gli Assessori che collaborando in maniera propositiva hanno permesso la massima diffusione del messaggio a favore di questa tematica.
Tutte queste attività vogliono essere un concreto segnale di presenza e di vicinanza alle vittime da parte delle Istituzione ma anche della Società Civile e della Collettività nel suo complesso in attesa, una volta terminato questo periodo di restrizioni, di poter proporre alla cittadinanza anche iniziative concrete per portare avanti INSIEME, per dire BASTA a questo schifoso fenomeno.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.