fbpx
Senza categoria

Giornate FAI di Primavera: sabato 5 e domenica 6 giugno 2021 torna in Sicilia la più grande festa di piazza dedicata al patrimonio culturale e paesaggistico italiano

Sabato 5 e domenica 6 giugno tornano anche in Sicilia le Giornate FAI di Primavera.
“Semaforo verde”, dunque, per l’attesa manifestazione di punta del FAI – Fondo Ambiente Italiano, accolta sempre con gioia e speranza, diventata ormai irrinunciabile anche per tantissimi siciliani che amano stupirsi di fronte alle bellezze che ci circondano.
Le Giornate di Primavera 2021, rese possibili dall’incessante lavoro dei volontari, delle Delegazioni e Gruppi FAI sul territorio, sono un importante segnale di ripartenza che pone al centro della vita del Paese i beni culturali e si svolgeranno nel pieno rispetto delle norme di sicurezza sanitaria.
Il FAI Sicilia, quindi, dopo il primo stop dovuto alla zona arancione che non ha permesso la realizzazione dell’evento il 15 e 16 maggio, con coraggio, orgoglio e generosità riprende in mano la 29ª edizione della più grande festa di piazza dedicata al patrimonio culturale e paesaggistico d’Italia e il 5 e 6 giugno “apre le porte dell’incredibile” con una due giorni dedicata alla scoperta di luoghi incantevoli e di grande fascino, a volte insoliti e sorprendenti, molti dei quali poco conosciuti o accessibili in via eccezionale.
Le Giornate FAI di Primavera saranno anche una preziosa occasione per spiegare, attraverso l’attenta scelta dei luoghi e la narrazione che ne verrà fatta, la nuova visione culturale del Fondo Ambiente Italiano, presentata a marzo in occasione del 25° Convegno Nazionale dei Delegati e dei Volontari, che vede l’Ambiente come indissolubile intreccio tra Natura e Storia e la Cultura come sintesi delle scienze umane e naturali.
Alla 29ª edizione delle Giornate FAI di Primavera, ricordiamo, è stata conferita la Targa del Presidente della Repubblica Sergio Mattarella.
I luoghi aperti in Sicilia e le modalità di partecipazione all’evento saranno presentati nel corso di una conferenza stampa che si terrà a Palermo, a Palazzo d’Orleans, venerdì 28 maggio, alle 9:30.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.