fbpx
Regioni ed Enti Locali

“Giustizia, Memoria e Corresponsabilità per contrastare mafie e corruzione”: incontro a Canicattì per la “Settimana della Legalità”

“Giustizia, Memoria e Corresponsabilità per contrastare mafie e corruzione” è il tema dell’incontro che si svolgerà a Canicattì il 22 settembre p.v. in occasione della “Settimana della Legalità” in memoria dei giudici Rosario Livatino, Antonino Saetta e del figlio Stefano.

L’evento è organizzato dalla Postulazione della Causa di Canonizzazione del Servo di Dio Rosario Angelo Livatino e dal presidio Libera di Raffadali “Vincenzo Mulé”, in collaborazione con le Associazioni “Tecnopolis” e “Amici del giudice Rosario Angelo Livatino”.

È sempre più necessario riflettere sul ruolo che i cittadini rivestono, di concerto con le Istituzioni, nel contrasto a mafie e corruzione. Fenomeni, questi, spesso sottovalutati e relegati dalla comune percezione in una dimensione di non prossimità, nella diffusa convinzione che non rappresentino ad oggi un rischio serio per la collettività. Basta dare un attento sguardo alle pagine di cronaca degli ultimi mesi (e non solo) per rendersi conto di quanto ne sia interessata in modo diretto e pervasivo la nostra Provincia. Ad una realtà criminale organizzata diviene necessario rispondere con una società civile corresponsabile e consapevole del proprio ruolo, dei propri diritti e doveri. Tra questi, il dovere della memoria di chi è rimasto vittima della violenza mafiosa per mantenere viva la loro voglia di cambiamento ed essere, sul loro esempio, costruttori di giustizia sociale.

Il tema verrà affrontato insieme al Procuratore Nazionale Antimafia, Federico Cafiero de Raho, Enza Rando (Vicepresidente di “Libera”), Don Giuseppe Livatino (Postulatore causa di canonizzazione), Dario Caputo (Prefetto di Agrigento) e avrà luogo sabato 22 settembre alle 16:30 presso il Teatro Sociale di Canicattì. I lavori saranno moderati dal giornalista Carmelo Vella.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.