fbpx
Apertura Regioni ed Enti Locali

“Governance Poll”, il Sindaco Firetto al 50 per cento di gradimento: “un buon risultato, apprezzato il mio lavoro”

Il 50% degli intervistati esprime fiducia nell’attuale Sindaco di Agrigento Lillo Firetto. E’ il dato che emerge nella classifica “Governance poll 2020” e pubblicata dal “Sole 24 Ore”.

Un ottimo risultato per l’attuale primo cittadino della città dei Templi che “perde” solo nove punti percentuali rispetto al 2015.

Il Sindaco più amato d’Italia è invece l’attuale presidente dell’Anci e primo cittadino di Bari Antonio Decaro che ottiene il 69,4 per cento. Una “forbice” di soli 19,4 punti percentuali con il Sindaco di Agrigento Lillo Firetto (al 77° posto in Italia, 5° in Sicilia) che, dall’inizio del suo mandato elettorale, si è trovato a fronteggiare numerose emergenze con una situazione economica al limite del dissesto e determinata dalla sconsideratezza delle passate amministrazioni. Rigore e grande volontà gli elementi che, probabilmente, sono stati apprezzati dagli agrigentini consci del fatto che una dichiarazione di dissesto avrebbe determinato una crisi profonda alla città.

Un buon risultato, quello di Firetto, per certi versi sorprendente, se si pensa che le intenzioni di voto sono state raccolte prima del lockdown, periodo durante il quale il sindaco ha tenuto un dialogo costante con i cittadini e ha gestito le fasi più delicate con saggezza e prudenza, raccogliendo apprezzamenti anche sui social per la fermezza con cui ha scelto di evitare ogni rischio alla popolazione.

Non discuto la bontà dell’indagine – afferma Lillo Firetto –. La rispetto ed evidentemente ne sono contento. Un buon risultato. Mostra che un lavoro immane sia stato apprezzato in una condizione complicatissima come quella che abbiamo trovato. Un gran lavoro iniziato che ha cominciato a dare buoni frutti“.

Da questa classifica Firetto incassa, quindi, un 50 per cento che se fosse confermato gli consentirebbe di essere rieletto anche per il secondo mandato elettorale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.