fbpx
Sport

Grinta e voglia di vincere: l’Akragas Futsal ad un passo dalla C1

akragas futsalAltra decisiva vittoria dei biancoazzurri di mister Castiglione che dopo una partita dura, ma mai realmente in bilico, sconfiggono la Pro Nissa con il risultato di 4 a 2 e vedono ad un passo la matematica certezza della promozione in C1.

I biancoazzurri, oggi orfani di Daino (squalifica per lui ndr), Hamici e Fiore, mettono in campo cuore, grinta e determinazione sfogliando una prestazione maiuscola che annienta con un primo tempo pressoché perfetto le velleità dei nisseni, oggi arrivati al PalaForum Bellavia affamati di punti salvezza.

La cronaca del match vede i ragazzi della valle dei templi chiudere in vantaggio la prima frazione di gioco con il risultato di 3 a 0: di Sirone doppietta e Marco Agnello straordinaria la sua rete, le marcature akragantine.

La seconda frazione di gioco complice un calo fisiologico del roster biancoazzurro e la necessità dei nisseni di giocarsi il tutto per tutto vista la situazione di classifica, regala agli appassionati accorsi al PalaForum Bellavia, mezz’ora di agonismo ed emozioni che difficilmente verranno dimenticate.

I nisseni, infatti si portano sul 3 a 2 con le reti di Dell’Utri e Gambino sfruttando al meglio le occasioni avute; di contro i biancoazzurri provano a trovare la rete: ma la sfortuna sui tiri di Isgró, Sutera Sardo e Di Sciacca, e la buona prova del portiere ospite rendono epici gli ultimi minuti di gara.

Sarà ancora una volta la voglia e la fame di vittoria dei ragazzi della valle dei templi ad avere la meglio. Benito Sirone trova la rete del 4 a 2 a coronamento di una prova straordinaria che regala i tre punti ai ragazzi del presidente Russo.

Un’altra spettacolare giornata di Futsal oggi ad Agrigento, con i locali che continuano a guidare la classifica del girone B della serie C2 con 4 punti di vantaggio sul San Cataldo a 2 giornate dalla fine.

Il prossimo appuntamento con il gigante è per il 2 Aprile a Caltagirone per un’altro esaltante match che potrebbe regalare la matematica certezza della promozione in serie C1.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.