fbpx
Politica Regioni ed Enti Locali

Grotte, Aristotele Cuffaro nuovo presidente del Consiglio Comunale

E’ Aristotele Cuffaro il nuovo presidente del Consiglio Comunale di Grotte.
Nel corso dell’ultima seduta, il consigliere Cuffaro prende il posto del dottore Angelo Carlisi. Ecco il discorso di insediamento di Cuffaro:
“Ringrazio, l’ intero consiglio per la fiducia datami e per avermi permesso di ricoprire la carica di Presidente. Un ringraziamento particolare va al Presidente uscente dottore Angelo Carlisi che ha ricoperto con scrupolosa precisione, eccellente preparazione e dovizia di coinvolgimento la suddetta carica e al gruppo di maggioranza al quale mi ha legato un impegno costante collaborativo nell’ azione di sostegno amministrativo che mi ha visto consigliere per 2 anni e mezzo. Ringrazio , altresì, il gruppo di minoranza che occupa il ruolo di opposizione espletamento del giusto esercizio democratico e per ultimo vorrei ringraziare il mio gruppo politico con a capo l’ ingegnere Santino Lo Presti che mi ha permesso di crescere politicamente , formarmi e raggiungere obiettivi importanti come quello di questa sera. Il Presidente del consiglio è un ruolo istituzionale di prestigio che comporta imparzialità di coordinamento dei lavori nel rispetto del regolamento al quale tutti dobbiamo attenerci per l’ adeguato funzionamento delle sedute consiliari. Il mio impegno politico, di formazione socialista riformista, risale al periodo liceale per poi aderite al nuovo PSI dove ho militato con fervore giovanile e grazie al quale ho potuto gettare le fondamenta per l’amore all’ impegno politico che da allora non si è mai fermato. La mia prima elezione a consigliere comunale risale al 2008 ricoprendo il ruolo di capogruppo di maggioranza dove ho potuto comprendere gli ingranaggi amministrativi e conoscere la macchina burocratica, motore pulsante del nostro comune. Oggi per me è un onore legato da forte responsabilità . Il mio intento è quello di ricoprire la presidenza con costante impegno, con umiltà a servizio dei miei concittadini. Noi politici che abbiamo avuto il privilegio di essere eletti ,indipendentemente dalle posizioni avverse, abbiamo il dovere di ricambiare con lealtà, trasparenza e lavoro ,senza risparmio di fatica, la fiducia concessaci e soprattutto dando l’ esempio ai giovani futuri protagonisti della classe dirigente Grottese, poiché, per citare il Gigante socialista indimenticato Presidente della Repubblica Sandro Pertini “ I giovani non hanno bisogno di prediche, i giovani hanno bisogno, di esempi di onestà, di coerenza e di altruismo”. Viviamo un periodo difficile che sarà ricordato nella storia a causa di un nemico invisibile che sta portando via molte vite umane. Anche la nostra piccola Grotte ha visto rubati due figli dal maledetto virus. Non posso non rivolgermi al nostro Sindaco Prof Alfonso Provvidenza e ringraziarlo per come ha magistralmente gestito e continua a gestire l’ emergenza pandemica. Sindaco , consiglieri,assessori, permettetemi di dire che noi Grottesi abbiamo una marcia in più, siamo una comunità unita, solidale che soffre con dignità e silenzio, ma dopo la caduta saprà rialzarsi più forte di prima. Il mio augurio a tutti noi è quello di poterci riabbracciare e ritornare alla tanto amata normalità. Mi interfaccerò con diversi organi nei quali sono sicuro , senza dubbio alcuno,troverò persone che agiscono solo ed esclusivamente per il bene della nostra cittadina , come del resto hanno fatto fin’ ora: il colleggio dei revisori dei conti presieduto dalla dottoressa Mariella Calabrese si è dimostrato attento , preparato e pronto nell’ esercitare il controllo sulla correttezza amministrativo-contabile degli atti. Non di meno profiqua sarà la collaborazione con il segretario comunale dottore Pietro Amorosia garante dell’ aspetto giuridico comunale. Nel concludere ringrazio la mia famiglia che non è mai mancata nel sostenere le mie scelte e la mia decisione di essere attivamente impegnato nella nobile arte politica”.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.