fbpx
Cronaca

Grotte dà l’ultimo saluto a Vincenzo Licata, morto nel crollo del ponte di Genova

Un lunghissimo e doloroso viaggio al paese natìo. E’ giunta a Grotte la salma di Vincenzo Licata.

Il 58enne, originario del paese dell’entroterra agrigentino, ma da anni residente a Vicenza, ha perso la vita nel tragico crollo del ponte Morandi di Genova lo scorso 14 agosto. L’uomo stava percorrendo la struttura che si è poi sbriciolata sotto le ruote del suo camion. Dopo i funerali di stato ecco che il feretro è giunto alla sua ultima dimora.

A raccogliersi intorno alla bara di Licata per una cerimonia funebre celebrata nella Chiesa Madre di Grotte, i compaesani e la mamma straziata dal dolore.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.