fbpx
Cronaca

Guai per un 48enne dell’agrigentino “beccato”con quasi due chili di marijuana

poliziaE’ finito nei guai un 48enne di Licata.

Dopo un attento controllo del territorio, portato avanti con una capillare azione investigativa, finalizzata al contrasto della produzione e dello spaccio degli stupefacenti, gli agenti di polizia del locale commissariato, avrebbero scovato il pastore in possesso di un 1 chilo e ottocento grammi di piante di marijuana poste ad essiccare. Per tale ragione, il licatese è stato posto agli arresti domiciliari con l’ipotesi di reato di produzione, detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.