fbpx
Regioni ed Enti Locali

I Bambini del Mondo invado la Valle dei Templi di Agrigento

La Valle dei Templi di Agrigento è stata invasa questa mattina dalla musica, dai canti, dai colori e dall’allegro vociare di quasi un migliaio di bambini e ragazzi.

Com’è ormai tradizione, infatti, i gruppi internazionali provenienti da Albania, Bulgaria, Germania, Indoneia, Lituania, Repubblica Ceca, Serbia e Ucraina partecipanti al 19° Festival Internazionale del folklore “I Bambini del Mondo”, unitamente ai gruppi agrigentini di Gergent, Oratorio Don Guanella, I piccoli del Val d’Akragas, Fiori del mandorlo, Fabaria Folk, Herbessus di Grotte e Triscele di Aragona, con loro anche il gruppo “Taratatà” di Casteltermini e il “Corteo storico” della scuola dell’infanzia San Secondo di Naro e agli studenti di diverse scuole della Provincia, hanno dato vita alla tradizionale e tanto attesa “Passeggiata della Pace e della Fratellanza” che anche quest’anno ha aperto il “Mandorlo in Fiore” di Agrigento giunto alla 74^ edizione.
Un lungo corteo si è snodato per la Via Sacra, per l’occasione aperta a tutti, dal Tempio di Giunone ha raggiunto il Tempio della Concordia da dove “I Bambini del Mondo” hanno lanciato il loro messaggio di pace e fratellanza tra i popoli, leggendo i principi fondamentali della “Dichiarazione dei diritti del fanciullo” con una splendida cornice di un folto pubblico che li ha calorosamente applauditi.
Ieri sera i graditi ospiti internazionali ed i piccoli dei gruppi locali sono stati ricevuti dal sindaco di Agrigento Lillo Firetto, dal direttore del Parco Archeologico Valle dei Templi, Giuseppe Parello e dal Presidente del Consiglio del Parco Bernardo Campo. A presentare loro i gruppi il presidente dell’Aifa Luca Criscenzo e il presidente e co-fondatore del festival Giovanni di Maida.

In serata, inizio ore 20:30 al Palacogressi il primo spettacolo del 19° festival internazionale del folklore “I Bambini del Mondo”. Domani Domenica 3 marzo, alle ore 10:00 è in programma la sfilata di tutti i gruppi internazionali e locali, da piazza Don Minzoni per via Atenea fino ad arrivare in piazza Cavour. Alle ore 16:30 presso la Chiesa Madonna della Provvidenza la tradizionale e suggestiva preghiera interreligiosa “I Popolo in pace”. Alle ore 20:30 al Palacogressi ancora spettacolo del 19° festival internazionale del folklore con la consegna dei Riconoscimenti a cura della Società Dante Alighieri e dell’UNICEF.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.