fbpx
Regioni ed Enti Locali

Il Comune di Agrigento approva il “Patto di integrità” per contrastare l’illegalità

tangentiIl Commissario straordinario del Comune di Agrigento, Luciana Giammanco informa che con proprio atto deliberativo è stato approvato il “Patto di integrità” ai sensi della legge 190 del 2012, che contiene le disposizioni per la prevenzione e la repressione della corruzione e dell’illegalità nella Pubblica Amministrazione.

I “Patti di integrità” configurano un complesso di regole di comportamento volte alla prevenzione del fenomeno corruttivo e a valorizzare comportamenti eticamente adeguati per tutti gli operatori economici.

Questa Amministrazione ha ritenuto doveroso portare avanti, in ambito di pubblici appalti e pubbliche commesse, valori quali la “legalità” e la “trasparenza” nello sforzo tangibile e concreto di assicurare la prevenzione di gravissimi danni provocati dal fenomeno della corruzione sul piano etico, economico e della credibilità dell’Ente, oltre a tutelare l’interesse pubblico e a garantire la corretta gestione delle risorse ed il corretto dispiegarsi della concorrenza.

A tal fine pertanto è stato elaborato un “Patto di integrità” con cui il Comune di Agrigento e gli operatori economici che partecipano alle gare per affidamento di lavori, di forniture e di servizi, a prescindere dalle procedure utilizzate (aperte/ristrette/negoziate), si obbligano a conformare i propri comportamenti ai principi di lealtà, trasparenza e correttezza.

Il “Patto di integrità”, nella sua interezza, è consultabile sul sito online del Comune alla sezione “Amministrazione trasparente” ed al fine di darne pronta e completa diffusione a tutti i cittadini il documento è disponibile presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.