fbpx
Regioni ed Enti Locali

Il comune di Aragona prossimo ad installare i contatori idrici

salvatore_parelloAccolta dal Giudice di Pace di Agrigento, la domanda di alcuni cittadini aragonesi.

Il giudice ha ritenuto illegittimo il metodo usato dal comune delle Maccalube che imponeva bollette idriche con un importo uguale per tutti i cittadini senza tener conto del reale consumo di acqua.

Il tutto andava contro la legge comunitaria che recita che “il Comune ha l’obbligo di provvedere alla misurazione dell’acqua consumata dall’utente, attraverso apposito contatore, facendo pagare soltanto l’acqua consumata”. Annullate quindi le bollette agli utenti che dovranno essere rimborsati dal Comune, degli ultimi 10 anni di canone idrico a torto pagato.

A tal proposito il Sindaco di Aragona, con apposita nota pubblica, ha messo a conoscenza i cittadini aragonese, che entro e non oltre il 30 novembre 2015, dovranno provvedere “ad installare a proprie cure e spese idonei contatori aventi le caratteristiche descritte nel disciplinare per la realizzazione opere idrauliche”. Inoltre, sempre secondo l’avviso in questione, “gli apparecchi dovranno essere installati da ditte idonee che dovranno rilasciare relativa certificazione che sancisce le caratteristiche fissate dal disciplinare sopra specificato”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.