fbpx
Regioni ed Enti Locali

Il Comune di Canicattì all’Assemblea dei Sindaci convocata dall’Anci Sicilia

Il Comune di Canicattì, nella persona del Vicesindaco Patrizia Bennici, ha partecipato in videoconferenza all’Assemblea dei Sindaci convocata dall’Anci Sicilia, in relazione alla manifestazione di mercoledì 3 novembre 2021.
Svoltasi durante la XXXVIII Assemblea Anci di Parma, l’azione di protesta aveva coinvolto tutti gli amministratori dell’isola, accorsi per chiedere urgenti misure atte a dare concreti aiuti ai comuni siciliani in condizione di criticità finanziaria.
Ad oggi dei 391 comuni siciliani, cento sono in dissesto o in piano di riequilibrio, 240 non sono in condizioni di redigere e approvare il bilancio di previsione 2021- 2023 e soltanto 74 su 191 hanno approvato il bilancio consuntivo 2020.
Dal lungo confronto tra i Sindaci sono emerse forti preoccupazioni e perplessità in merito alla tempestiva adozione delle misure proposte al Governo regionale e centrale.
Pertanto l’Assemblea di Sindaci ha formalizzato la richiesta di incontrare la prossima settimana i Prefetti di ogni provincia dell’Isola, promuovere ulteriori iniziative di protesta, non escludendo, in assenza di adeguato riscontro alle richieste avanzate, azioni forti quali le dimissioni dalla carica di Sindaco.
“Il confronto con altre realtà è sempre molto utile per avere una migliore visione delle problematiche e contribuisce a trovare, grazie alla condivisione, una forza di maggiore impatto rispetto alla voce del singolo” l’assessore al Bilancio e vicesindaco, Patrizia Bennici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.