fbpx
Politica

Il M5S sollecita il controllo sulla stabilità degli alberi prima della festività di San Calogero

marcello la scala M5SNell’approssimarsi della festa di San Calogero, prevedendo che anche quest’anno il viale della Vittoria e non solo verrà frequentato da migliaia di fedeli e visitatori che parteciperanno alle celebrazioni san calogerine, ci corre l’obbligo di segnalare che la condizione di alcuni alberi del viale ci appare estremamente precaria e quindi pericolosa“.

E’ quanto denuncia il consigliere comunale di Agrigento del Movimento 5 Stelle, Marcello La Scala (in foto), che denuncia lo stato di incuria e pericolo al Viale della Vittoria ad Agrigento, dove “uno degli alberi della città è caduto improvvisamente per “fradiciume radicale” e avrebbero potuto avere esito peggiore se qualche cittadino si trovava a passare in quell’attimo“.

Servirebbe una valutazione accurata – sottolinea La Scala – sulla stabilità dell’alberature presenti in città per consentire all’Amministrazione di capire quale sia lo stato di salute dei nostri alberi, scongiurare ogni rischio di schianti o cedimenti e alla cittadinanza di poter fruire, in tutta sicurezza, del verde pubblico della nostra città“.

Sappiamo che una gara è stata effettuata per individuare un esperto per la valutazione della stabilità degli alberi, in modo da evidenziare la presenza di eventuali difetti strutturali all’interno del fusto, insieme alle condizioni biometriche, statiche, biologiche e di contorno degli alberi. Ma sappiamo anche che pur essendo da qualche tempo pervenute le proposte e chiusi i termini per la presentazione delle domande, ancora non si conosce l’esito della gara“.

Riteniamo – conclude La Scala – che in prossimità della festa di San Calogero sia necessario arrivare subito alla nomina dell’esperto e all’inizio delle attività d’indagine sullo stato di salute degli alberi della nostra città“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.