fbpx
Politica

Il Pdr verso Sicilia Futura, Cimino: “un nuovo movimento politico federato”

cimino“Sicilia Futura, deve poter essere quel movimento politico federato con il PD, forza di governo nazionale e delle regioni del Sud che difende e tutela la regione più a sud d’Italia.

I dati Svimez sull’occupazione siano il nostro monito per un Piano di Sviluppo, che consenta una ripresa economica della nostra terra. Anche l’assessore Baccei concorda nel ritenere che la Sicilia sia stata maltrattata da Roma. Si passi , allora, dalle parole ai fatti.
Il nostro movimento è pronto a sostenere le misure per la Credibilità ed il Futuro della Sicilia. Il movimento- continua Cimino- intende rilanciare il territorio attraverso un’industrializzazione moderna e tecnologica, investendo in progressi e miglioramenti, esser a fianco degli imprenditori che crederanno nell’innovazione. Puntiamo nella politica del fare per: porre un freno alla emigrazione forzata di talenti, puntare sull’occupazione e sulla forza delle reti, riqualificare il territorio, incentivare la cultura della legalità, potenziare le infrastrutture e supportare le idee di chi ha fiducia nel futuro. E’ l’impegno più concreto , pragmatico e tangibile verso il cambiamento”.
Lo ha affermato Michele Cimino (in foto), segretario del movimento nato dalla collaborazione tra il Patto dei Democratici per le Riforme, durante la convention svolta ieri sera a Catania alla presenza del presidente onorario di Sicilia Futura, Salvatore Cardinale, del vice segretario nazionale del Pd Lorenzo Guerini e del sottosegretario Davide Faraone .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.