fbpx
Cucina

“Il pranzo della domenica”- primi piatti- Carbonara di carciofi

Il carciofo è il re di questa stagione! Oltre ad essere un ingrediente versatile e gustosissimo, ha diverse proprietà salutari che lo rendono veramente un toccasana per il nostro organismo: è una fonte preziosa di potassio e sali di ferro. Contiene inoltre un principio attivo, la cinarina, che favorisce la diuresi e la secrezione biliare.

Per unire l’utile al dilettevole oggi, la nostra rubrica di cucina “Il pranzo della domenica”, vi propone la ricetta di un primo piatto che coniuga perfettamente salute, gusto, stagionalità: la carbonara di carciofi. Ecco come realizzarla:

Ingredienti

Paccheri 320 g
Carciofi (circa 4) 700 g
Tuorli 5
Pancetta affumicata 150 g
Parmigiano reggiano da grattugiare 30 g
Pecorino da grattugiare 30 g
Scalogno 1
Vino bianco 50 ml
Olio extravergine d’oliva 4 cucchiai
Pepe nero q.b.
Sale fino q.b.

Preparazione

Per preparare i paccheri con carciofi alla carbonara, per prima cosa pulite i carciofi: eliminate le foglie esterne più coriacee e la barbetta centrale, quindi tagliateli a metà, poi in quarti e infine a listarelle sottili. Man a mano che li tagliate, mettete i carciofi in una ciotola con acqua acidulata per evitare che anneriscano.

Sbucciate lo scalogno e tritatelo finemente, poi mettete sul fuoco una pentola di acqua che servirà per cuocere la pasta. Versate l’olio in una padella, aggiungete lo scalogno tritato e fatelo rosolare a fiamma moderata per 5 minuti. Unite la pancetta tagliata a dadini, alzate la fiamma e fate rosolare per 2-3 minuti, poi sfumate con il vino bianco e lasciatelo evaporare.

A questo punto aggiungete i carciofi che avrete scolato dall’acqua acidulata, e salate. Versate un mestolo di acqua calda nella padella, abbassate leggermente la fiamma e lasciate cuocere per 10-12 minuti fino a che i carciofi non si saranno ammorbiditi, mescolando ogni tanto. Quando l’acqua per la pasta sarà arrivata a bollore, salate e lessate i paccheri per il tempo indicato sulla confezione.

Nel frattempo, versate i tuorli in una ciotola a parte, aggiungete il parmigiano e il pecorino grattugiato e una macinata di pepe, poi sbattete con una frusta per amalgamare bene il tutto e ottenere una crema piuttosto densa; se necessario, potete aggiungere mezzo mestolo dell’acqua di cottura della pasta.

Quando i paccheri saranno cotti, versateli nella padella con il condimento, mescolate a fiamma moderata e lasciate insaporire brevemente, poi spegnete il fuoco e versate il composto di uova nella padella. Mescolate bene e servite subito i vostri paccheri con carciofi alla carbonara!

La redazione di Scrivo Libero vi augura buon pranzo e buona domenica!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.