fbpx
Cucina

“Il pranzo della domenica”-secondi piatti- tortino mare con scampi, carciofi e patate

Idee per un menù speciale? Avete voglia di cimentarvi nella preparazione di una pietanza più elaborata e raffinata? Ecco che la nostra rubrica di cucina, “Il pranzo della domenica”, vi propone la ricetta di un delizioso secondo piatto: il tortino mare con scampi, carciofi e patate. Ecco come realizzarlo:

Ingredienti per 8 persone
2000 grammi scampi
800 grammi patate
8 carciofi
2 scalogni
300 grammi pomodorini
1 mazzetto basilico
1 mazzetto dragoncello
1 carota
150 grammi burro chiarificato
1 limone
q.b. sale
200 grammi panna da cucina
2 spicchi aglio
1 sedano costa (gambo)
q.b. olio di oliva extravergine

Preparazione:
Inizia a lavorare alla ricetta del tortino scampi, carciofi e patate: prendi le patate, tagliale a metà e ricavane delle fettine molto sottili, che con un coppapasta devi trasformare in dischetti di 3 centimetri. Scalda in una pentola dell’acqua e scottaci i tuberi per pochi istanti, lasciali raffreddare in acqua e ghiaccio, asciugali e sistemali su una teglia da forno che hai foderato con carta oleata.
Sovrapponi i cerchi formando delle rosette, e spennellale con il burro chiarificato. Per ogni rosetta ti serviranno circa 7/8 cerchi di patate. Cuoci in forno a 160° per 15 minuti: trascorso questo tempo scola il burro in eccesso, sala e lascia al caldo.
Metti in un tegame gli scalogni, la carota e il sedano a fettine a soffriggere insieme agli spicchi d’aglio, con 2-3 cucchiai di olio. Aggiungi i pomodorini, il basilico, il dragoncello e i gusci degli scampi. Copri con ghiaccio, per mantenere vivo il colore delle verdure, e porta a ebollizione cuocendo per 20 minuti.
In un passaverdura trita la salsa del tortino di scampi, poi mettila in una casseruola e falla ridurre sul fuoco.
Prendi i carciofi, puliscili scavando la parte interna con uno scavino per eliminare l’eventuale fieno; immergili in acqua e succo di limone e tagliali a fettine.

Metti a stufare i carciofi in una padella con poco olio e un mestolino di acqua calda, aggiusta di sale e aggiungi ancora qualche goccia di succo di limone. Tieni in caldo anche loro.

Lessa le patate rimaste, tagliale a tocchetti aggiungendo all’acqua la panna, salale, frullale e passale al colino a maglie fini. Inserisci la crema nel sifone caricato con le apposite bombolette e tienilo caldo a bagnomaria. Se non hai il sifone monta la crema con il minipimer e tienila comunque in caldo.
Cuoci le code di scampi al vapore. Prendi un anello di metallo di 10-12 cm, sistemalo su di un piatto, sistema un primo strato di carciofi e coprilo con 3-4 code di scampi.
Aggiungi sopra gli scampi la spuma di patate, e le patate dorate. Ripeti l’operazione per tutti i tortini e poi togli l’anello.
Scalda la salsa di verdure che hai fatto ridurre sul fuoco, distribuiscila a filo intorno al tortino scampi, carciofi e patate e servi il piatto sistemando il resto della salsa in una salsiera.

La redazione di Scrivo Libero vi augura buon pranzo e buona domenica!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.