fbpx
Cucina

“Il pranzo della domenica” Speciale Natale – primi piatti- lasagne carciofi e salsiccia

La cucina è la regina delle feste di Natale e chi se ne occupa è sempre in cerca di nuove ispirazioni.

Oggi, la nostra rubrica di cucina “Il pranzo della domenica” vi propone la ricetta di un primo piatto che racchiude la semplicità d’esecuzione, i prodotti della stagione e tanto tanto gusto: le lasagne con carciofi e salsiccia. Ecco come realizzarle:

Ingredienti

200 g Lasagne All’uovo
450 g Carciofi 150 g Salsiccia
300 g Scamorza (Provola)
80 g Parmigiano Reggiano
400 ml Besciamella
1 spicchio Aglio
q.b. Olio Extravergine D’oliva
q.b. Sale

Preparazione

Monda i carciofi e lasciali cuocere in una padella antiaderente con olio e aglio. Aggiungi ai carciofi sale,2 bicchieri di acqua e lasciali cuocere con coperchio per venti minuti. Sbollenta per 1 minuto le lasagne, una sfoglia alla volta, in acqua bollente salata, toglile con la schiumarola e falle asciugare su un telo da cucina pulito. Grattugia il parmigiano, togli la pelle esterna dalla salsiccia e sbriciolala. Taglia la scamorza a dadini.

A cottura ultimata dei carciofi aggiungi anche la salsiccia sbriciolata e fai cuocere per qualche minuto, toglili a cottura dalla padella con una schiumarola e lasciali raffreddare. Assembla le lasagne aggiungendo in uno stampo rettangolare per 6 persone in ordine i seguenti ingredienti. Sul fondo metti la besciamella, la sfoglia delle lasagne, una parte dei carciofi trifolati con la salsiccia, scamorza tagliata a dadini, parmigiano e besciamella.

Copri con un’altra sfoglia di lasagna e procedi per altri 2 strati con gli stessi ingredienti. Chiudi le lasagne con un ultimo strato di lasagne, besciamella e parmigiano. Copriti le lasagne con carciofi con un foglio di alluminio e lasciale cuocere in forno preriscaldato a 180° statico per 40 minuti. Lascia intiepidire le lasagne con carciofi e salsiccia prima di servirle.

La redazione di Scrivo Libero vi augura buon pranzo e buona domenica!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.