fbpx
Cucina

“Il pranzo della domenica”, speciale Natale -primi piatti- Rotolo di crespelle biete e ricotta

Per le feste che si avvicinano, bisogna pensare al menù. Ecco perché la nostra rubrica di cucina, “Il pranzo della domenica” vi dà un’idea per un primo piatto: il rotolo di crespelle con biete e ricotta.
Si tratta di un piatto facile da realizzare alla portata di tutti anche dal punto di vista economico. Ecco come realizzarlo:

Ingredienti per 4 persone

Per le crespelle

250 ml di latte
125 g di farina
20 g di burro
2 uova
sale e pepe

Per la farcitura

500 g di biete surgelate
250 g di ricotta vaccina
2 uova
50 g di parmigiano grattugiato (reggiano D.O.P.)
olio extravergine di oliva
sale e pepe
burro e parmigiano per completare

Procedimento:

Per preparare il Rotolo di crespelle con ricotta e biete incominciamo con il preparare le crespelle quindi scaldare il latte con il burro senza farlo bollire, quel tanto che basta per sciogliere il burro. In una ciotola mettere la farina e pian piano stemperarla con il latte, senza formare grumi. Unire le uova, il sale e il pepe. Far riposare la pastella in frigorifero per una ventina di minuti.

Nel frattempo scongelare le biete mettendole in una padella antiaderente con un giro d’olio extravergine di oliva, due cucchiai di acqua, sale e pepe. Far cuocere fino a che le biete saranno completamente scongelate e il liquido assorbito. Mettere da parte e far intiepidire.

Preparare una padella antiaderente e farla scaldare bene sul fornello, quindi imburrarla leggermente e, aiutandosi con un mestolo, versare la pastella e distribuirla uniformemente roteando la padella.

Cuocere le crespelle per qualche minuto quindi staccare il bordo con una spatola e rigirarle per farle cuocere dell’altro lato.

Con questa quantità di pastella dovrebbero venire almeno 6 crespelle della misura di 28-30 cm.

Quando la bieta sarà intiepidita unire la ricotta sgocciolata, le uova, il parmigiano, sale e pepe e amalgamare bene tutti gli ingredienti.
Stendere una crespella e spalmarla con il composto formando uno strato di 3-4 mm, quindi appoggiare sopra un’altra crespella, sormontata alla prima per poco meno della metà, spalmare il ripieno e appoggiare, allo stesso modo di prima, una terza crespella, spalmare anche questa con il composto. Nella foto 1, ho messo un esempio di come devono essere disposte le crespelle, però procedete spalmando il ripieno come indicato sopra.

Arrotolare le crespelle partendo dal lato più corto e stringendo bene il rotolo. Procedere allo stesso modo e formare un secondo rotolo di crespelle.
Tagliare ciascun rotolo a fette di circa 2 dita di larghezza. Disporre le fette di rotolo distese, in una teglia imburrata. Distribuire la superficie con qualche ricciolo di burro e con del parmigiano.

Infornare a 200°C per circa 25-30 minuti o fino a che la superficie dei rotoli di crespelle saranno dorati. Se necessario passare alla funzione grill per qualche minuto.

La redazione di Scrivo Libero vi augura buon pranzo e buona domenica!

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.