fbpx
Regioni ed Enti Locali

Il Sindaco Galanti designato soggetto attuatore dei lavori appaltati dalla protezione civile a seguito degli eventi meteorologici del 19 novembre 2016

Il responsabile regionale del Dipartimento di protezione Civile, ha designato il Sindaco Giuseppe Galanti quale soggetto attuatore, e l’ing. Vincenzo Ortega, RUP, del grosso intervento di adeguamento cittadino delle condotte fognarie, con particolare riferimento a quelle delle acque bianche.
A darne comunicazione è lo stesso sindaco Galanti, dopo essere stato ufficialmente informato dai Responsabili della protezione Civile Regionale.
Come già noto, a seguito degli avversi eventi meteorologici del 19 novembre 2016, il Dipartimento di Protezione Civile della Regione Sicilia ha emanato l’ordinanza n° 458 del 17 luglio 2017, contenenti l’individuazione di alcune opere a tutela del territorio comunale di Licata, che adesso finalmente sono state appaltate. Per detti progetti l’ufficio tecnico ha già ricevuto le imprese affidatarie e per le stesse sta espletando tutto l’ iter preparatorio all’inizio lavori,(Certificato antimafia, Durc. Ecc), Da qui a qualche settimana i lavori dovrebbero avere inizio.
Questo l’elenco delle opere da realizzare:
1. Fondachello Playa . Importo affidato 450.000, “ Efficientamento sistema di allontanamento acque meteoriche C/da Fondachello ed adeguamento condotte smaltimento acque bianche , in via Caselle e strade limitrofe per ridurre il fattore di rischio conseguente le emergenze idrauliche residuali successive all’evento meteorologico del 19/11/2016.
2. Corso Argentina- Piazza Gondar- Piazza Duomo ecc. Importo assegnato 2.600.000 Euro. Riefficientamento sistema allontanamento acque meteoriche canale di corso Argentina per acque provenienti da Piazza Duomo e Piazza Gondar con adeguamento impianto di sollevamento, funzionalizzazione delle condotte e griglie di smaltimento nelle zone Piano Quartiere, Vill. Dei Fiori, via S. Paolo, via Santamaria, via Marconi e vie limitrofe sino allo scarico a mare, via Napoli, via Gela, per smaltimento acque bianche e nenecessari per ridurre il fattore di rischio conseguente le emergenze idrauliche residuali successive all’evento meteorologoco del 1119/11/2016.
3. Via Palma e altre vie varie. Importo assegnato 800.000 -. Lavoro appaltato e consegnato il 7/05/2020. “Interventi urgenti di normalizzazione di tratti di fognature nella via Palma, via Campobnello, Corso Roma, Corso Umberto, Corso Serrovira e traverse limitrofe, necessari per ridurre il fattore di rischio conseguente le emergenze idrauliche residuali successive all’evento meteorologico del 19/11//2016.
4. Sponde fiume Salso. Importo assegnato 250.000 euro. Lavoro appaltato. “Interventi urgenti per la ottimizzazione delle chiuse e degli scarichi sulle sponde del fiume Salso. La consegna all’ impresa avverrà entro il mese di maggio.

Il Sindaco Galanti, esterna la propria soddisfazione per il risultato raggiunto, quello di avere, finalmente tra le mani, atti concreti per la reale soluzione di alcuni tra i più annosi problemi della città. Ciò frutto dell’intensa e costante opera svolta dall’Amministrazione in carica, ed in particolare dall’ass. comunale alla Protezione Civile, Giuseppe Ripellino, collaborato dall’esperto del sindaco Salvatore Licata , nonché dal neo assessore Carmelo Castiglione, che sin da subito si è messo positivamente al lavoro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.