fbpx
Salute

Il tumore del colon retto sarà al centro del convegno che si terrà ad Agrigento

Secondo gli ultimi dati epidemiologici forniti dal registro tumori della provincia di Agrigento, si sono registrati 937 nuovi casi di tumori del colon retto: 520 nei maschi e 417 nelle femmine.

In ordine di frequenza il tumore del colon retto resta al secondo posto tra i tumori diagnosticati in entrambi i sessi con una età media di incidenza pari a 71 aa maschi e 70 aa nelle femmine. Grazie al programma di screening (sangue occulto nelle feci, colonscopia) che in provincia di Agrigento è attivo dal 2012, è aumentata la diagnosi precoce del tumore del colon retto dei suoi precursori: i polipi, migliorando di conseguenza la sopravvivenza media dei pazienti. Al corso interverranno relatori provenienti da tutta Italia, che presenteranno e metteranno a confronto i registri tumori delle rispettive regioni (Veneto-Campania-Lazio-Toscana). Attraverso discussioni frontali si parlerà delle nuove tecniche endoscopiche e chirurgiche di II-III livello. Il convegno organizzato dal Direttore dell’U.O.C. di Chirurgia Generale, Endscopica e Laparoscopica, Prof. Carmelo Sciumè, ha come tema centrale il confronto di esperienza dei vari specialisti in campi diversi; che si confronteranno, affrontando tematiche di interesse sia per medici di famiglia, specialisti, infermieri che per l’intera popolazione. Il presidente onorario del corso è il Prof. Pietro Leo, benemerito professore di Chirurgia Generale dell’Università degli studi di Palermo. Interverranno inoltre gli organi istituzionali dell’Università di Palermo, della Regione siciliana e dell’Asp di Agrigento.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.